Re Topolino
Topolino KH3.png
Re Topolino (KH3)
Nome giapponese 王様, ミッキーマウス Ōsama Mikkī Mausu
Razza Retro-Topo antropomorfo (ex)

Topo antropomorfo
Zombie (solo Cittá di Halloween)

Origine L'Aeroplano Impazzito (primo prodotto)

Steambot Willie (primo rilascio)

Sesso maschio
Stato Attuale Attivo
Ruolo Alleato

Membro del Party

Mondo di nascita Il Fiume senza Tempo/Il Paese dei Moschettieri/La Città Disney/Il Castello Disney
Residenze temporanee Sinfonia della Stregoneria/La Torre Misteriosa (BbS, DDD)
Affiliazione Esercito Disney

Guardiani della Luce

Tipo di armi usate Keyblade
Abilità Capacità fisiche sovrumane

Abile mago elementale e di Luce
Cuore molto forte
Percezione di luce e tenebre
Comunicare col cuore a grandi distanze[1]
Grandi conoscenze
Maestria nell'uso del Keyblade
Aprire vie tra i mondi
Estrazione e trapianto di cuori[2]
Potere del Risveglio[3]

Regno Luce
Data di nascità 15 maggio (L'Aereo Impazzito)

18 novembre (Steamboat Willie)[4]

Colore degli Occhi neri
Colore della Pelle bianca (pelle), nera (pelo)
Apparizioni Kingdom Hearts χ

Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts
Kingdom Hearts: Chain of Memories
Kingdom Hearts 358/2 Days
Kingdom Hearts II
Kingdom Hearts coded
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Kingdom Hearts III
Kingdom Hearts Melody of Memory (menzionato)

Introdotto in Kingdom Hearts
Voce inglese Wayne Allwine (KH1, CoM, 358, KH2)

Bret Iwan (BbS, Rco, DDD, KH3)

Voce giapponese Takashi Aoyagi

Quote rosso1.png Adesso, Sora! Chiudiamo per sempre questa porta! / Non preoccupatevi, c'è sempre una porta verso la luce. Quote rosso2.png

~ Il Re chiude la Porta dell'Oscurità

Re Topolino, chiamato spesso solo Re, è il sovrano del Castello Disney e Maestro del Keyblade, nonché successore del grande Yen Sid e suo ex-apprendista. È il leader dei Guardiani della Luce. In passato è stato un moschettiere e prima ancora un mozzo a bordo del vaporetto di Pietro.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts χ[modifica | modifica sorgente]

Il potere di Topolino venne evocato dai Libri delle Profezie sotto forma di Medaglie per essere usato dai vari Signori del Keyblade.

Il vero Topolino, in un futuro compreso tra il secondo capitolo e il capitolo del racconto di Aqua,[5] attivò il Frammento di Stella insieme a Cip e Ciop, per andare alla ricerca di Pippo e Paperino. Tuttavia, i tre atterrarono ad Auropoli per ragioni sconosciute, ed il topo vide un Signore del Keyblade venire attaccato da degli Wizard, lo salvò e si presentò. Parlando, venne a sapere da lui che Paperino e Pippo si erano anch'essi ritrovati là con la Gummiship distrutta e che lui li stava aiutando a ripararla. Il re quindi mandò Cip e Ciop ad aiutarli, e capì che era stato qualcos'altro a portare i tre in quell'epoca, ignaro che la Veggente Invi lo stava osservando sopra un tetto vicino.[6] Più tardi grazie all'aiuto del prescelto Topolino e i suoi quattro compagni salgono sulla Gummiship riparata e tornano in modo ignoto al loro tempo.[7]

Un anno dopo, Topolino finisce ancora ad Auropoli ma stavolta con Pippo e Paperino a bordo di una Gummiship danneggiata, e dopo aver aiutato il prescelto dell'altra volta a sconfiggere Darkside, gli chiese di trovare nei vari mondi gli elementi necessari a riparare la navetta e poi lo saluta. Quando il prescelto recuperò tutti i pezzi, Topolino, Paperino e Pippo lo salutano ed egli promette che un giorno si rincontreranno, e tornano tutti e tre alla loro epoca.

Kingdom Hearts II (Il Fiume senza Tempo)[modifica | modifica sorgente]

Topolino in gioventù divenne il mozzo di bordo dello Steamboat Willie (il vaporetto di Pietro).[8]

Re Topolino (?)

Quando Sora, Paperino e Pippo vanno nel passato incontrano il Topolino del passato per ben quattro volte dove lo vedevano in difficoltà o cercava di aiutarli: al cantiere e a Lilluput dove cercò di avvertirgli degli Heartless, al palazzo in fiamme dove cercava di impedire che il fuoco si propagasse (anche se poi fuggi per via degli Heartless) e a casa sua dove cercava di impedire che i suoi mobili venivano risucchiati da un buco nero, ma gli Heartless lo costrinsero alla fuga. Tuttavia Sora e gli altri lo aiutarono in tutte e quattro le occasioni, e lui li ringraziò, sebbene non sapeva chi fossero.

Quando recuperano la Prima Pietra della Luce e il Vaporetto del Pietro del passato, Topolino stava sdraiato dietro al vaporetto.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance (Sinfonia della Stregoneria e Il Paese dei Moschettieri)[modifica | modifica sorgente]

Successivamente, in circostanze sconosciute conosce il mago Yen Sid, che accetta di addestrarlo con la magia nel suo mondo, la Sinfonia della Stregoneria. Qui apprende dell'esistenza segreta di molti altri mondi oltre al suo, e dell'arma impugnata dal suo maestro: il Keyblade.[9]

Apprendista Topolino

Un certo periodo dopo, Topolino divenne moschettiere reale della pietro Minni grazie a Pietro, il capitano dei moschettieri, assieme ai suoi amici d'infanzia Pippo e Paperino. Topolino volette diventare moschettiere per dimostrare di essere degno del Keyblade e ricevette insieme ai suoi due amici la missione di fare da scorta alla principessa Minni, ma la carrozza a cui erano di guardia fu presa dalla Banda Bassotti, tuttavia riuscirono a sconfiggere i criminali e a salvare la principessa.

Topolino (moschettiere)

Quella stessa notte, dopo che Pippo se ne andò per aver visto qualcosa di sospettoso, Topolino viene a sapere da Paperino che il rapimento fu orchestrato da Pietro e che furono nominati moschettieri solo perché ritenuti dal capitano stesso degli incompetenti, dunque Paperino scappa terrorizzato, ma Topolino prova a fermare il capitano, finendo però per essere messo K.O. e portato alle segrete di Saint-Micheal, ma viene salvato prima di finire affogato dall'alta marea da Paperino e Pippo, e i tre si recano a teatro per fermare i piani di Pietro e salvare Minni, riuscendoci e finendo per diventare realmente dei moschettieri dalla principessa stessa.

Tempo più tardi, Topolino si sposò con Minni, diventando re, Paperino si dedicò all'arte della magia diventando mago di corte, mentre Pippo divenne capitano della guardia reale.

Kingdom Hearts Birth by Sleep[modifica | modifica sorgente]

In seguito, Topolino imparò a impugnare ed usare il Keyblade, sempre sotto l'addestramento di Yen Sid. In seguito si preparò per l'Esame di Maestria per diventare un Maestro del Keyblade, accompagnato dai suoi servitori Paperino e Pippo, e durante un allenamento in cui faceva surf su delle onde in tempesta (in realtà un'illusione), cade e chiede scusa allo stregone, che, preoccupato, dice che qualcosa di grave sta per accadere. Ad un certo punto Yen Sid notò un pericolo incombente: i Nesciens, cosi Re Topolino lasciò l'esame e rubò il Frammento di stella di Yen Sid per salvare i mondi, poco prima che lasciasse la Torre Misteriosa, Terra, appena giunto nel mondo lo vede partire.

Topolino

Re Topolino finí nel Cimitero dei Keyblade dove salvó la vita a un ragazzo di nome Ventus da un misterioso Ragazzo con la Maschera chiamato Vanitas, insieme i due lo affrontano e lo sconfiggono, poi Ven e Topolino fanno amicizia anche se il frammento di stella li portano al Giardino Radioso, lí lui conosce Aqua e la aiuta a proteggere una bambina di nome Kairi dai Nesciens, ma alla fine della battaglia il frammento di stella lo porta all´Isola che non c´é, qui viene attaccato da Vanitas e perde i sensi, poi Vanitas lo porta al Cimitero dei Keyblade.

In seguito Ven accorre in aiuto di Topolino dove lo trova privo di sensi ma vengono spazzati via da un vortice creato dal Maestro Xehanort. In seguito Aqua lo vede nello spazio e lo riporta alla Torre Misteriosa.
Quando Topolino si risveglia si reca al Cimitero dei Keyblade per aiutare i suoi amici, quando arriva trova Aqua priva di sensi e la sveglia, poi i due trovano Ventus ormai fuso con Vanitas, ma riescono a batterlo e a ucciderlo, anche se il cuore di Ven era ormai trasmigrato. Alla fine della battaglia Topolino trova Aqua e Ven nello spazio e li portano alla Torre Misteriosa dove Yen Sid gli dice che Ven non si sveglierá finche non recupererá il cuore e che sembrava che Terra era scomparso, cosi Topolino gli ha detto che l´avrebbe aiutata a prendersi cura di Ven. Poco dopo Topolino restituisce il frammento di stella e il Keyblade a Yen Sid credendo che avesse fallito l'esame anche se Yen Sid ha creduto che la prova che ha dato nel cercare di salvare i mondi era più che sufficiente per farlo diventare maestro, cosi Topolino tornò al suo mondo con Paperino e Pippo. Un'anno dopo, Topolino viaggia a Giardino Radioso, con una Gummiship, avendo notato la crescente minaccia degli Heartless. Qui conosce dei giovani Leon e i suoi amici,[10] e anche Ansem il Saggio con cui fa amicizia e gli racconta la sua storia. Mentre parlano della porta che gli Heartless stanno cercando, il re incontra il suo apprendista Xehanort,[11] e insospettito, consiglia a Ansem il Saggio di controllare di nuovo i dati dei loro esperimenti proibiti, nonostante l'avesse già fatto. Fu grazie a questo che Ansem il Saggio scoprì i Diari di Ansem.[12]

Kingdom Hearts[modifica | modifica sorgente]

Il Re

9 anni dopo il Re constata che sempre più mondi sono stati distrutti dagli Heartless, così parte dal Castello e scrive una lettera per Paperino e Pippo e la dà a Pluto, dove dice di andare alla Città di Mezzo e trovare Leon e il prescelto del Keyblade, mentre lui viaggia per i mondi. Il suo obbiettivo è quello di trovare un Keyblade del Mondo Oscuro per sigillare la porta di Kingdom Hearts prima che sia troppo tardi.

Durante il suo viaggio si mette in contatto col Cuore del giovane scelto dal Keyblade, mentre questo si trova nel Tuffo del Cuore; la sua voce dirà a Sora quale minaccia lo aspetta e gli garantisce che potrà affrontarla, dato che ha "l'arma più potente di tutte".[1] Due giorni dopo, quando le Isole del Destino stanno per essere distrutte, si mette di nuovo in contatto con lui, rivelandogli il nome dell'arma apparsagli in mano.[1] Re Topolino, giunto nella Città di Mezzo, trova un Corridoio dell'Oscurità, apertosi per via di un mondo che sta per scomparire (probabilmente le Isole del Destino), e lo attraversa giungendo al Reame dell'Oscurità.[13][14] Qui comunicherà una terza e ultima volta a Sora, che si trova nell'Ultimo Respiro, dicendogli che quello è l'ultimo rifugio sicuro, ma che non dovrà avere paura, poiché è destinato ad "aprire la porta della luce", missione che riuscirà grazie all'arma più forte che ha: il suo cuore.[1] In un momento imprecisato Riku, finito nel Reame dell'Oscurità poiché posseduto da Ansem, sente la voce distante del Re, che finalmente è riuscito a contattare il suo cuore perché il ragazzo si è separato dalle tenebre. La voce di Topolino lo rassicura sul destino di Sora e Kairi, e dà al ragazzo il compito di serrare la Porta dell’Oscurità mentre lui la chiuderà a chiave.[15]

Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage- (Il Mondo Oscuro)[modifica | modifica sorgente]

Nel Mondo Oscura incontra Aqua, non appena ella si risveglia dopo un incontro con Xehanort che provò ad avere la meglio sulla coscienza di Terra. Topolino la informa che erano passati quasi 10 anni dalla sua scomparsa e che l'avevano cercata a lungo, ma Topolino riuscì a trovarla seguendo una "luce famigliare", la luce del suo cuore e dei suoi amici, contenuta nel suo Trovavia. Mentre i due parlavano Torre Demoniaca riapparve attaccandoli, ma i due Maestri del Keyblade sconfiggono l'Heartless costringendolo nuovamente alla ritirata. Aqua e Topolino proseguirono nel Mondo Oscuro, dove lei venne a sapere da Topolino che lui era giunto per salvare i mondi e chiudere un Kingdom Hearts creato dagli Heartless rubando il cuore dei mondi, per far fuoriuscire l'oscurità e distruggere il Reame della Luce. Per fermarlo era necessario un Keyblade oscuro, e presto si ritrovarono nei resti totalmente distorti delle Isole del Destino, dove Aqua ricordava di aver incontrato Riku e Sora, sentendola parlare dei due bambini Topolino realizza che sono i due stessi ragazzi che ora volevano salvare il mondo e lo dice ad Aqua, ma i due vengono poi attaccati dalla Marea Demoniaca, e nonostante la battaglia ardua Aqua e Topolino hanno la meglio costringendo l'Heartless infernale a ritirarsi. I due andarono verso il luogo segreto di Sora e Riku, dove secondo Topolino avrebbero trovato la controparte oscura del Keyblade di Sora, infatti dopo aver oltrepassato la misteriosa porta, arrivando all'interno di Kingdom Hearts, Topolino trova il Keyblade.

Il Re dentro Kingdom Hearts.

A quel punto spiega che per chiudere Kingdom Hearts, o meglio una versione in miniatura creata dagli Heartless coi cuori rubati ai mondi, sono necessari due Keyblade, uno oscuro all'interno ed uno di luce all'esterno e di almeno una persona in entrambi i lati per chiudere la porta. Il ruolo all'esterno sarebbe toccato a Paperino e Pippo, e Aqua si offrì volontaria per spingere la porta dall'interno, ma Topolino le disse che Riku si era già offerto per questo ruolo. In quel momento vedono il ragazzo, ma prima che potessero raggiungerlo Marea Demoniaca lo insegue, ma viene intercettata da Topolino ed Aqua, ma mentre il primo viene scaraventato via, la seconda viene portata fuori da Kingdom Hearts, incapace di aiutare Topolino e gli altri.[16]

Dentro Kingdom Hearts, Re Topolino distrusse Darkside, e insieme a Riku chiese a Sora che stava fuori Kingdom Hearts di chiuderlo, promettendo ai tre che si sarebbero rivisti prima o poi.

Kingdom Hearts: Chain of Memories[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino (CoM)

Quando Riku si risveglia nell'Castello dell´Oblio per combattere l'Oscurità e Ansem, Topolino nonostante era lontano da lui lo aiutava con una sorta di illusione. Ad Agrabah contro Jafar-Genio e Iago, alla Balena contro Parassigabbia, subito dopo nel Castello dell'Oblio contro Vexen, nell'Isola che non c'è contro Capitan Uncino, nella Cittá di Mezzo contro Guardia di Ferro e poi nel Castello dell´Oblio contro Copia di Riku, ad Atlantica contro Ursula Gigante, nel Monte Olimpo contro Ade, nel Paese delle Meraviglie contro Trickmaster e nella Città di Halloween contro il Baubau.

Re Topolino (la Cittá di Halloween)

Subito dopo affrontano Lexaeus, ma alla fine della battaglia Ansem prende il controllo di Riku, ma grazie al Re riesce a salvarsi. Nelle Isole del Destino lo aiuta prima contro Darkside e poi contro Zexion, subito dopo Topolino in persona riesce a raggiungere Riku e gli dice che lo ha raggiunto grazie a una carta che li portarono a Crepuscopoli, dove loro affrontarono Copia di Riku, subito dopo Riku appena uscito dal Castello dell'Oblio incontra il Re assieme al misterioso DiZ.

Re Topolino (Soprabito Nero)

Prima della battaglia finale contro Ansem, Riku voleva far promettere al Re di ucciderlo nel caso lui venisse reso schiavo da Ansem, ma il Re non voleva farlo, e quando arrivò il momento lo aiutò nella battaglia finale contro Ansem, Studioso dell'Oscurità e il Guardiano di Xehanort che riescono a sconfiggere, poi Riku e il Re percorrono la strada di mezzo.

Kingdom Hearts 358/2 Days[modifica | modifica sorgente]

Topolino crede di trovarsi di fronte ad Ansem.

Le strade di Riku e il Re si separarono. Per molti mesi il Re cerca di acquisire informazioni sull'Organizzazione XIII, viaggiando di mondo in mondo nascosto dal Soprabito nero. Mentre è nel bosco di Crepuscopoli, si trova davanti Ansem ed evoca il Keyblade per affrontarlo.

Ma quando vede Ansem diventare Riku ne rimane stupefatto e conversa con lui. Riku fa promettere al Re di aiutare Sora, Paperino e Pippo una volta svegliati. Inoltre gli chiede che, nel caso dovesse cedere all'Oscurità quando combatterà Roxas, di non rivelare assolutamente ai suoi amici quel che gli accadrà e l'aspetto che prenderà. Il Re, riluttante, promette.

Kingdom Hearts II[modifica | modifica sorgente]

Al risveglio di Sora a Crepuscopoli, Topolino appare per salvare lui, Pippo e Paperino da dei Nessuno che li avevano messi all'angolo. Senza fornire spiegazioni, dà ai tre dei Munny per salire sul treno diretto alla Torre Misteriosa, sapendo che li condurrà da Yen Sid, e poi corre via.

Durante l'avventura di Sora, Re Topolino sarà sempre nascosto nei dintorni del gruppo per aiutarli in caso di bisogno: contro Shan Yu e Hayabusa nella Terra dei Dragoni, contro Usurpatore/Guardia di Soglia, poi contro Cacciatore Oscuro e poi contro Spina Oscura nel Castello della Bestia, contro Cerbero nell'Oltretomba e contro l'Idra nell'Arena dell'Olimpo. Fece lo stesso nella battaglia contro Lord Tormenta e Lord Vulcano ad Agrabah. Ma in tutti questi scontri rimane solo il tempo necessario per curare Sora nei momenti critici, andandosene prima ancora che lui si possa accorgere della sua presenza.[17]

Re Topolino

Nella Fortezza Oscura, Re Topolino rivela la veritá su Ansem dicendogli che non era il vero Ansem il Saggio, ma l´Heartless di un suo apprendista: Xehanort e che il suo Nessuno é a capo dell´Organizzazione XIII. Poi quando Malefica manda gli Heartless a distruggere il mondo ordina a Sora e agli altri di lasciare il mondo, ma loro non obbediscono e corrono ad aiutare Leon. Dopo aver distrutto Demyx, Re Topolino inizialmente arrabbiato li perdona capendo le loro intenzione, subito dopo una roccia colpisce Pippo che sembra morto cosi Re Topolino intende vendicarlo, ma poi si scopre che sta bene, subito dopo Topolino incontra Xemnas, in Nessuno di Xehanort e lo insegue in un corridoio oscuro.

Re Topolino, nel caso Sora viene sconfitto lo aiuta nelle seguenti battaglie: contro Signore delle Tempeste nella Terra dei Dragoni, contro Xaldin nel Castello della Bestia e nella prima battaglia contro Mietitore a Port Royal.
In seguito Re Topolino aiuta Sora e gli altri a Crepuscopoli a sconfiggere un´enorme sciame di Nessuno, poi si adentrano nella Vecchia Villa per raggiungere la Crepuscopoli Virtuale e a sua volta il Mondo che non Esiste. Re Topolino vá avanti per trovare Ansem il Saggio e lo trova nel Castello che non Esiste dove dei Nessuno tentarono di ucciderlo, cosi lo salva e Ansem tenta di trasformare Kingdom Hearts in dati, ma la macchina esplode facendo sparire Ansem e distruggendo parte di Kingdom Hearts. Riku in seguito riparla con Topolino e gli dá dei Munny rubati da Roxas nella Crepuscopoli Virtuale e gli fá promettere di non dire nulla a Sora. Subito dopo lui assiste a Xemnas evocare la porta per Kingdom Hearts.

Riku e Re Topolino

Quando volevano entrare in Kingdom Hearts, Xemnas impedisce a Re Topolino e a Kairi di entrare, tuttavia, Re Topolino trova ugualmente un modo per entrare, infatti se Sora viene sconfitto contro Xemnas (Armatura) Topolino accorrerá in suo aiuto. Finita la battaglia si apre un corridoio oscuro che tutti attraversano per giungere alle Isole del Destino, tranne Sora e Riku che rimangono indietro e affrontano di nuovo Xemnas.

Poco dopo Sora e Riku li raggiungono grazie alla porta della luce, poi Re Topolino assieme a Paperino, Pippo, il Grillo Parlante, Pluto, Paperon de Paperoni, Qui, Quo e Qua tornano al Castello Disney.

Kingdom Hearts coded[modifica | modifica sorgente]

Tempo dopo il Grillo avverte al Re di uno strano messaggio nel Grillario, cosi lui ordina a Cip e Ciop di creare un super computer per digitalizzare il Grillario e cosi hanno accesso a una sorta di cybermondo, dove il Re guidava dal suo universo un Sora Virtuale, ma inconsapevolmente anche lui si é ritrovato nell´universo virtuale. Quando scoprí che la causa erano Pietro e Malefica, aiutó Sora Virtuale di persona, specialmente contro l'Heartless di Sora

Topolino mentre scrive la lettera per Sora

che grazie ai suoi poteri lo aveva fatto tornare nella sua forma originale per permettere a Sora Virtuale di distruggerlo.

Poco dopo nel Castello dell´Oblio assieme a Sora incontra Naminé Virtuale che gli dice che il destino di Sora salvare molte persone collegate a lui, cosi Re Topolino torna nel suo universo e scrive una lettera a Sora e poi gli e la spedisce nel mare.

Il Re parla con Yen Sid.

Subito dopo Re Topolino si reca da Yen Sid per dirgli dell'accaduto, oltre che sono vicini a trovare il Cuore di Ventus, e lo ascolta mentre annuncia che il Maestro Xehanort è tornato in vita per la morte di Ansem e Xemnas, e che non avranno molte chance nel caso affrontassero molti di lui. Il Re, scioccato e confuso, gli chiede cosa intenda, ma Yen non risponde, e chiede anzi che Sora e Riku vengano convocati per l'Esame di Maestria.[18]

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino, assieme a Paperino e Pippo è presente alla Torre Misteriosa mentre Yen Sid spiega a Sora e Riku dell'esame, del Maestro Xehanort, del Reame dei Sogni e dei Divorasogni e altre cose.
Più tardi arrivò una lettera dal Corvo di Malefica con il diadema di Minni e capirono che era in pericolo per colpa di Malefica, cosi lui assieme a Paperino e Pippo partirono per il loro mondo. Una volta tornato al Castello Disney Topolino scopre che Malefica e Pietro hanno invaso il castello e che Pietro tiene Minni in ostaggio. Malefica rivela poi a Topolino del suo incontro anni prima con il maestro Xehanort e del fatto che lui le ha rivelato dell'esistenza di altri mondi e di Kingdom Hearts. Poi Malefica chiede a Topolino di consegnarle il mondo digitale che potrebbe ancora esserle utile. Tuttavia Topolino è riluttante a farlo e Malefica allora prova a colpire Topolino, Paperino e Pippo con un attacco magico. A quel punto si apre un Corridoio dell'oscurità dal quale escono i Fuoco Eterno di Lea che bloccano l'attacco di Malefia salvando così Topolino, Paperino e Pippo e che poi colpiscono Pietro permettendo a Minni di cogliere l'occasione per salvarsi. Quindi Topolino si riunisce a Minni e dice a Malefica di andarsene o altrimenti dovrà difendere il suo castello e i suoi amici. Malefica vedendo di non poter vincere fugge attraverso un corridoio dell'oscurità con Pietro. Allora Topolino ringrazia Lea, ma lo rimprovera anche per aver usato imprudentemente l'Oscurità, chiamandolo Axel. Allora il ragazzo corregge Topolino e dice che il suo nome non è Axel, ma Lea. Poi Topolino torna alla Torre misteriosa con Pippo, Paperino e Lea. Nel reame dei sogni nel frattempo, Sora si ritrovò nel passato del Castello Disney, quando il mondo era noto con il nome di "Paese dei Moschettieri", Topolino divenne moschettiere reale della regina Minni grazie a Pietro, il capitano dei moschettieri, assieme a Pippo e Paperino. Convinto che i loro sogni si fossero avverati, i tre non sapeva che tutto era parte di un piano di Pietro per rubare il trono.
Mentre si trovava nel cortile della reggia reale, lui e i suoi due amici vengono attaccati da degli Incubi e indecisi su cosa fare, Paperino si da alla fuga mentre Pippo combatte alla cieca. Alla fine Topolino decide di affrontare Anatroca e a quel punto sopraggiunge Sora che lo distrugge. Sora chiama Topolino maestà, ma Topolino non capisce e poi quando vede il Keyblade di Sora lui gli chiede se proviene da un altro mondo e ciò stupisce Sora. Allora compaiono altri Incubi e Topolino fugge permettendo a Sora di distruggerli. Poi Topolino ringrazia Sora per aver eliminato i mostri e poi arrivano le versioni passate di Paperino e Pippo. Quindi Sora fa amicizia con le versioni passate di Topolino, Paperino e Pippo e formano un loro gruppo di aspiranti moschettieri. Durante il tragitto la carrozza viene attaccata da un Incubo, Tyranno Rex Gigante, e dopo che Sora lo distrugge compare la Banda Bassotti che lo fa cadere dalla carrozza e se la porta via con Minni dentro. Sora per strada rincontra Topolino, Paperino e Pippo, anche loro caduti dalla carrozza, e insieme vanno a cercare Minni. Dopo aver camminato un po' Topolino, Paperino, Pippo e Sora trovano la carrozza di Minni e vedono che lì vicino c'è una torre e perciò decidono di raggiungerla lasciando Sora indietro. Quando Sora raggiunge la cima della torre e sconfigge la Banda Bassotti che teneva Minni in ostaggio, Sora si ricongiunge con Topolino, Minni e Pippo ma allora la Banda Bassotti si ripresenta e si accinge ad attaccare Sora ma Pippo con uno stratagemma fa precipitare la Banda Bassotti giù dalla torre. Poi Topolino insieme a Paperino, Pippo e Sora riporta Minni alla sua reggia. Quella sera dopo che Pippo corre via senza motivo e Sora incontra Topolino con Pluto. Poi arriva Paperino che informa Topolino che il capitano Pietro vuole rapire la principessa e Topolino dice che è impossibile perché è stato il capitano a nominarli moschettieri. Paperino dice che era tutta una bugia e Topolino ribatte dicendo che un vero moschettiere non si ferma davanti a nulla. Paperino dice che non vuole essere più un moschettiere e Topolino e Sora cercano di convincerlo a restare ma Paperino dice di non potercela fare e se ne va. Poi Sora chiede chi è il capitano e allora compare Pietro che dice di essere lui il capitano ed evoca degli Incubi. Allora Topolino dice a Pietro che lui è in arresto e Pietro ride lo attacca mentre Sora vine attaccato da un Incubo e perde i sensi. Al suo risveglio Paperino e Pippo dicono a Sora che Topolino è sparito e che è stato portato a Mont Saint-Michel, dove quando sale la marea i sotterranei vengono invasi dall'acqua del mare. Perciò loro partono per andare a Mont Saint Michel. Lo trovano in seguito nei sotterranei dove Topolino sta morendo affogato e Sora lo salva. Al suo risveglio Topolino vede Sora, Paperino e Pippo e Paperino gli dice che devono salvare Minni. Topolino non se la sente perché non sono dei veri moschettieri. Sora, Paperino e Pippo gli dicono che essere un vero moschettiere è una cosa che non viene dall'uniforme ma dal cuore. Topolino gli da ragione e gli dice che Pietro era diretto al teatro dell'opera e che Minni dev'essere lì. Quindi se ne vanno da Mont Saint Michel per andare al teatro dell'opera. Quando tornano alla reggia di Minni Topolino insieme a Sora, Paperino e Pippo scorge la Banda Bassotti che porta con sé un forziere al cui interno c'è Minni e Topolino insieme agli altri si lancia all'inseguimento della Banda Bassotti. Poi Pietro si dichiara re del Paese dei Moschettieri e Topolino, Paperino e Pippo con Minni gli dicono che non la passerà liscia. Allora Sora li raggiunge e Pietro fa cadere su Topolino, Paperino, Pippo e Minni una grossa cassa di legno per ucciderli ma qualcosa la fà sparire e Sora pensa che sia stato Riku. Poi Sora permette a Topolino, Paperino e Pippo di fuggire per mettere in salvo Minni mentre Sora affronta la Banda Bassotti. Dopo che Sora sconfigge definitivamente Pietro e la Banda Bassotti il giorno dopo Minni nomina Sora, Topolino, Paperino e Pippo moschettieri reali.

Nel mondo reale invece, Topolino, Paperino e Pippo fecero ritorno alla Torre Misteriosa assieme a Lea, il quale rivela la ragione per cui è venuto lì: chiedere di essere addestrato a usare il Keyblade al fine di viaggiare tra i mondi e salvare i suoi amici, Braig e Isa, richiesta che viene accettata.[19] Nel reame dei sogni invece, Sora e Riku finiscono nel passato della Torre Misteriosa, quando il mondo era noto come Sinfonia della Stregoneria. Sora si ritrova in una vallata rocciosa e vede Topolino in cima a una montagna mentre domina la magia e fa degli incantesimi grazie al cappello di Yen Sid, con cui crea onde d'acqua. Tuttavia convoca per sbaglio Spellicano, che fa perdere i sensi a Sora e quest'ultimo si risveglia nella versione passata della Torre Misteriosa nello studio di Yen Sid. Qui Topolino sta seduto sulla sedia di Yen Sid e riesce in qualche modo a comunicare telepaticamente con Sora, dicendogli di essere sotto il controllo di Spellicano. Inoltre Topolino dice a Sora che Spellicano ha lanciato un incantesimo che è causato dai fogli con su scritta la musica presenti nella stanza che mantengono tale incantesimo attivo e che può essere spezzato solo trovando la musica adatta: la "Buona Idea". Perciò Topolino fa comparire un altro foglio con la musica scritta sopra per permettere a Sora di andare a cercare questa musica. Infatti Topolino rubò il cappello di Yen Sid. Sora poi torna nello studio dello stregone con un foglio con della musica e lo usa con il Keyblade per far tornare normale uno dei fogli con la musica presenti nella stanza e Topolino lo ringrazia.

Anche Riku, quando arriva nella Sinfonia Stregata incontra Topolino e nota che tutta la torre è inondata d'acqua. Topolino comunica telepaticamente con Riku e gli dice di cercare la musica adatta a spazzare l'incantesimo lanciato da Spellicano. Infatti, un pò di tempo prima Topolino usò il cappello di Yen Sid per animare le scope e fargli portare dei secchi d'acqua per pulire ma Topolino si addormentò e le scope continuarono a buttare acqua inondando la torre e Topolino nel cercare di disanimare le scope usando la magia di Yen Sid evocò Spellicano. Quando Sora distrugge Spellicano Topolino riacquista il controllo di sè e ringrazia Sora per tutto e gli stringe la mano in segno di amicizia. Inoltre realizza del suo errore di rubare il cappello di Yen Sid e se ne va. Quando poi Riku sconfigge Chernabog e Riku usando il foglio con su scritta la musica fa tornare lo studio di Yen Sid normale Topolino lo ringrazia e gli stringe la mano in segno di amicizia. Poi Riku si chiede se Sora è stato li nella Sinfonia Stregata e Topolino dice a Riku di aver sentito il nome Sora e poi se ne va. Probabilmente nella Torre Misteriosa lo scaffale che contiene i libri con su scritti i disastri di Topolino in passato si riferiscono a ciò che Topolino combinava nella Sinfonia della Stregoneria.

Il Topolino del mondo reale invece si preoccupa per Sora e Riku in quanto non erano ancora tornati, e quando Yen Sid dice subito che non può essere colpa di Xehanort, Pippo chiede se il Maestro Xehanort non li abbia raggiunti andando nel passato come Riku e Sora. Yen Sid nega questa possibilità, in quanto per viaggiare nel tempo è necessario che una versione di se stessi sia presente nell'epoca che si visita, e che neppure Xehanort può infrangere questa regola. A questo punto Topolino si ricorda che Ansem ha perso il corpo e si è impossessato di Riku, così Yen Sid comprende che può farlo invece e Topolino decide di partire in loro aiuto. In seguito Topolino giunge al Castello che non Esiste nella Sala dove il Nulla si Raccoglie e blocca il tempo con la magia Stopza facendo lo stesso sulla vera Organizzazione XIII e sul Giovane Xehanort per salvare Sora. Tuttavia il Giovane viene posseduto dal Maestro Xehanort, che non è potuto entrare nella sala, ma è riuscito comunque a liberare con la magia il suo se stesso e dotarlo di un suo Keyblade, con cui colpisce Topolino facendolo finire dall'altra parte della sala; il topo, guardandolo negli occhi, capisce cosa sta succedendo.[19]

Quando poi il Maestro Xehanort compare, il Re gli chiede perché fa tutto questo, e il vecchio parlò di come ogni cosa fosse finalizzata alla creazione del χ-Blade e l'ottenimento di Kingdom Hearts. Il suo Heartless Ansem viaggiò indietro nel tempo di sessant'anni e donò il suo potere ad uno Xehanort adolescente, insieme al compito di trovare nel futuro più candidati possibili per l'organizzazione, per poi aspettare che Malefica riunisse le sette Principesse del cuore; il suo Nessuno Xemnas invece aveva ingannato dodici potenti Nessuno accogliendoli nell’Organizzazione XIII, per poterli trasformare in incarnazioni oscure di se stesso una volta ottenuto un cuore nuovo. Il piano originale era far scontrare queste venti persone e creare il χ-Blade, ma Sora salvò le principesse, distrusse l'Organizzazione XIII e uccise Xemnas e Ansem, rovinando il piano da entrambe le parti.[20] Tuttavia, il Giovane Xehanort non era stato ostacolato dal Signore del Keyblade, e radunò con successo versioni di Xehanort del futuro nelle varie epoche; il tredicesimo membro, scartati Riku e Roxas, sarebbe invece stato Sora, dopo averlo fatto sprofondare nell'Oscurità e perdere il cuore nel Reame dei Sogni.[21]

Quando il Maestro cerca di far diventare Sora l'ultima delle sue incarnazioni, il topo cerca inutilmente di soccorrerlo, dato che viene bloccato da un redivivo Xemnas. All'ultimo secondo Lea salva Sora, e Topolino si libera da Xemnas, che si era distratto a causa dell'arrivo di Lea ma Xemnas si teletrasporta prima che Topolino lo possa colpire e lo stesso fa Riku, bloccato da Ansem. Allora Ansem evoca Colui che sta Dietro che afferra Riku e Topolino, ma a quel punto compaiono improvvisamente Paperino e Pippo che precipitano nella sala circolare e cadono sulla testa dell'essere, facendolo sparire. Quando poi il maestro Xehanort e la sua nuova Organizzazione XIII spariscono Topolino torna alla torre misteriosa con gli altri portando con sè un Sora in coma.

Il Re si congratula con Riku, ora Maestro.

Alla Torre Misteriosa Topolino e gli altri vedono che Sora non si è ancora risvegliato e Riku chiede a Yen Sid se si può fare qualcosa per risvegliarlo. Yen Sid gli dice che per svegliare il cuore di Sora serve il potere guadagnato durante l'Esame, in grado di liberare i cuori dal sonno. Topolino, che possiede anch'egli il potere del risveglio, si offre di andare ma Yen Sid dice che anche Riku è all'altezza di tale compito. Quindi Riku apre un Portale ed entra nel cuore di Sora. Poi dopo che Riku riesce a risvegliare Sora e dopo Yen Sid annuncia che Sora e Riku hanno rispettivamente fallito e passato l'esame di maestria Topolino si congratula con Riku. Poi Lea evoca il suo Keyblade davanti a tutti e stupisce tutti, compreso Topolino.

In seguito Topolino discute con Yen Sid sulle sette principesse del cuore e sul maestro Xehanort e sulla sua nuova Organizzazione XIII. Yen Sid dice a Topolino che per combattere il maestro Xehanort serviranno sette guerrieri del keyblade e che a loro ne manca solo uno. Per questo Yen Sid fa portare Kairi alla torre misteriosa da Riku in quanto ha saputo che lei in passato ha usato il Keyblade e ciò stupisce Topolino.

Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-[modifica | modifica sorgente]

Non molto tempo dopo della fine dell'esame di Sora e Riku, alla Torre Misteriosa, Topolino raccontò a Kairi e Riku che aveva incontrato Aqua nel Mondo Oscuro.

Alla fine del racconto Riku andò su tutte le furie in quanto questa storia gli fu tenuta oscura per tutto il tempo, Yen Sid a quel punto gli disse che era stato un suo ordine in quanto lui e Sora avrebbero organizzato un avventato e fallimentare tentativo di salvarla, motivo per cui tutto ciò non doveva essere rivelato a Sora. Alla del racconto quindi Yen Sid disse a Kairi che Merlino avrebbe allenato lei e Lea ad usare il Keyblade e dicendo a Riku e Topolino che ora Aqua doveva essere salvata diede loro degli abiti fatti dalle fate Flora, Fauna e Serena per proteggerli dal Mondo Oscuro, così tutti loro partirono.

Kingdom Hearts III[modifica | modifica sorgente]

Giunti al Mondo Oscuro, Riku e Topolino attraversarono il tetro reame, seguendo il legame che Topolino aveva con Aqua, mentre Riku ricorda la sua prima volta nel Mondo Oscuro e riguardo una promessa fatta da bambino. Alla fine il duo arriva alla spiaggia dove Riku e Sora si ritrovarono dopo la lotta contro Xemnas, ma di Aqua non vi era traccia, sebbene Topolino pensasse lei fosse lì. I due si ritrovarono circondati da uno sciame di Shadows, che però si unì formando la Torre Demoniaca. Riku e Topolino riuscirono a sconfiggere l'Heartless, che però si scisse per ricomporsi all'improvviso per attaccare ed ingoiare Riku, ma viene salvato da Topolino. Quando il ragazzo riprese i sensi, scopre che Torre Demoniaca spezzò il suo Keyblade, ed anche quello di Topolino fu gravemente danneggiato, perciò, dopo che Riku piazzò il suo Keyblade sul terreno per "l'altro sé", i due decisero di tornare alla Torre Misteriosa.
Tornati al mondo di Yen Sid dove vi erano anche Sora, Paperino e Pippo appena tornati dall'Olimpo. I due chiesero aiuto a Yen Sid per rimpiazzare il loro Keyblade, e lo stregone creò per loro Cuore Impavido e la Catena Regale W e disse loro di consegnare a Kairi e Lea i loro nuovi abiti andando da loro durante il loro allenamento da Merlino, decidendo anche di cercare indizi sulla posizione di Aqua.
Dopo aver consegnato i vestiti a Merlino per Lea e Kairi, i due si recarono al Giardino Radioso, dove Dilan, ora alleato con loro, lì condusse nella piazza dove Ansem il Saggio anni fa trovò un giovane dai capelli bianchi chiamato Xehanort, lo stesso luogo dove Aqua salvò Terra sprofondando nel Mondo Oscuro. Topolino spiegò a Riku che lo Xehanort in questione divise il proprio cuore e corpo per creare Ansem, che diede istruzioni al Giovane Xehanort di prendere delle incarnazioni di sé dal passato, e Xemnas, che invece formò l'Organizzazione XIII, ma alla morte dei 2, tornò il Maestro Xehanort, che però mantenne il suo aspetto anziano, differentemente dal suo Heartless e dal suo Nessuno. In quel momento Topolino comprese che l'aspetto dei due era dovuto al fatto che la separazione avvenne quando il Maestro Xehanort si era impossessato di Terra, e ricordandosi che l'anziano Maestro del Keyblade disse loro che un'altra delle loro luci erano sue, capì che si riferiva a Terra, e i due decisero di avvertire Sora.
Sora e gli altri, contattarono Ienzo, il cui Gummifono era con Topolino e Riku, e i due risposero. Sora disse loro che Roxas per tornare aveva bisogno di un corpo e Riku suggerì l'uso delle repliche, ricordandosi poi che Sora non avesse ricordi in merito, e spiegò fossero Nessuno speciali con lo scopo di replicare le persone, dato che il corpo delle repliche prendono la forma del proprietario del cuore all'interno. In quel momento Sora e gli altri si ricordarono di informare Topolino e Riku riguardo una scatola nera, di cui l'Organizzazione e Malefica erano alla ricerca, e Topolino li avvertì riguardo Terra come membro dell'Organizzazione.
Tornati al laboratorio di Ansem il Saggio, parlarono con Ienzo riguardo le repliche, ma solo Even era in possesso delle ricerche complete, essendo lui il responsabile quando era un Nessuno, e purtroppo, esso sparì e non vi era traccia su tutto il Giardino Radioso. In quel momento Riku e Topolino iniziarono a sospettare che potesse essere stato preso dall'Organizzazione per usare le repliche allo scopo di "riempire le loro fila", quindi tornarono alla Torre Misteriosa per avvertire Yen Sid e gli altri.
Arrivati alla Torre dello stregone, anche Sora e i suoi compagni arrivarono, dicendo loro che l'Organizzazione affermò di avere tutti i 13 membri necessari e che hanno parlato riguardo i "nuovi sette cuori". Yen Sid spiegò che quando le vecchie principesse del cuore adempirono al proprio compito, esse trasferirono i loro poteri ad altre fanciulle, eccetto Kairi, in quanto signora del Keyblade. Sora disse loro anche di aver scoperto che il cuore di Ventus era dentro di lui, ma per salvarlo era necessario prima salvare Aqua, ed il ragazzo si offrì, ma Yen Sid lo proibì fino all'ottenimento del potere del risveglio. E i due gruppi ripartirono per il loro viaggio.
Tornati alla riva nel Mondo Oscuro, il duo fu attaccato nuovamente da Torre Demoniaca, che catturò Topolino facendogli cadere il Keyblade. Durante la sua prigionia nell'Heartless, esso vide uscire dallo stesso una figura oscura che raccolse il Keyblade, e riconobbe la voce come quella di Aqua, ma ormai era corrotta dall'oscurità, incolpando Topolino per averla abbandonata lì per oltre un decennio, ormai impossibilitata di andare avanti dopo la perdita del suo Keyblade. Riku decide di sfidarla per salvare l'amico e la Maestra corrotta blocca il sovrano dentro l'Heartless e anch'essa si nasconde al suo interno per affrontare il ragazzo, il quale si ritrovò in difficoltà. In quel momento Sora arrivò e assieme a Riku, riuscirono a far fuggire Torre Demoniaca, liberando Topolino e facendo uscire allo scoperto Aqua, la quale viene poi sconfitta da Sora e fatta tornare alla normalità, così, riescono tutti a tornare nel reame della luce nelle Isole del Destino, con enorme emozione di Aqua.
Topolino e Riku fecero ritorno alla Torre Misteriosa, mentre Sora, Paperino, Pippo ed Aqua andarono a salvare Ventus. Al loro ritorno assieme a Ven, con tutti i guardiani ora riuniti, tutti fecero ritorno alla Torre Misteriosa, dove Yen Sid incoraggiò tutti riguardo all'imminente guerra. Aqua rivelò a Sora e Kairi che lei aveva già incontrati entrambi quando erano molto piccoli, anche se ormai non ne avevano più ricordo, facendo capire a Topolino che la bambina che tempo fa salvò al Giardino Radioso era proprio Kairi. Lea nel frattempo era preoccupato sul come aggiornare tutti sugli eventi accaduti negli ultimi anni, e confuso sul perché Ven e Roxas si somiglino, in quel momento con stupore di Lea, Ven rivela di ricordarsi del rosso. Il Grillo a quel punto spiegò a tutti che avrebbero avuto un Gummifono con un riassunto di tutti gli eventi accaduti per aggiornarli. Yen Sid disse a tutti loro di riposarsi per prepararsi allo scontro di domani.
Il giorno dopo Sora, Paperino, Pippo, Riku, Topolino, Kairi, Aqua, Ventus e Lea arrivano alla fine al Cimitero dei Keyblade a combattere contro l'Organizzazione XIII e subito Maestro Xehanort, Ansem, Xemnas, Giovane Xehanort e Vanitas appaiono dicendo che sanno veramente poco della guerra del Keyblade e scatenandone un'altra potranno scoprire cosa accadrà dopo la Guerra, ma prima è necessario offuscare la loro luce, quindi scagliano contro di essi un esercito di Heartless, Nessuno e Nesciens. Una volta sconfitti tutti i nemici i nove proseguono e incontrano Terra, ma Aqua capisce che lui è in realtà Terra-Xehanort, che dichiara di voler strappare i loro cuori poiché sono sufficienti per forgiare il X-Blade, poi inizia ad attaccare gli eroi armato con l'Occhio che Scruta ferendo gravemente Ventus e Lea fino a che Paperino non usa la magia Zettavampalia, che crea un enorme raggio spazzando via l'avversario ma prosciugando tutte le sue energie, in quel momento appare Marea Demoniaca che si unisce ad altri Shadow formando un tornado che distrugge tutti gli eroi, eccetto Kairi (e in parte Sora grazie a quest'ultima). Il cuore di Topolino fu catturato dal Lich al Regno di Corona, ma Sora riesce a liberarlo e sconfitto il nemico, il tempo si riavvolse a non appena il gruppo sconfisse le migliaia di nemici mandati dall'Organizzazione.
Il gruppo incontrò nuovamente Terra-Xehanort e tutto accadde come prima, finché l'attacco di Terra-Xehanort non fu intercettato da Volontà Residua, che però il nemico non riconobbe, probabilmente perché il cuore che ha preso possesso di Terra è preso da un epoca precedente all'effettiva possessione di Terra. A quel punto l'armatura posseduta ed il corpo posseduto di Terra iniziarono a combattere ferocemente, mentre centinaia di Heartless, Nessuno e Nesciens arrivarono ad accerchiare i Guardiani, inclusa Marea Demoniaca, e mentre Riku, Topolino, Ven, Kairi, Aqua e Lea si occuparono dei nemici minori, Sora, Paperino e Pippo presero ad affrontare la Marea Demoniaca. Sora ebbene inizialmente la meglio, ma l'Heartless sconfitto iniziò a divorare gli Heartless circostanti per formare un corpo enorme e prendere le sembianze di un mastodontico tornado. Sora si avventò contro il nemico riuscendo a sconfiggerlo grazie ad un misterioso evento che mosse innumerevoli Keyblade contro l'Heartless, e alla morte del nemico, i Keyblade tornarono al loro posto in un bagliore di luce con lo stupore di tutti. Una volta sconfitto il nemico appaiono Xigbar e Riku Oscuro, quest'ultimo resuscita Marea Demoniaca che si divise in varie Torri Demoniache, ed evocò anche centinaia di altri Heartless, Nessuno e Nesciens, ma all'improvviso appare Yen Sid che con i suoi poteri blocca i nemici permettendo agli eroi di proseguire, mentre Paperino e Pippo restano ad aiutarlo.
I sette guardiani della luce raggiungono quindi le tredici oscurità e quindi inizia la battaglia non appena il Maestro Xehanort crea un enorme labirinto di pietra per dividere i due gruppi.
Topolino si trovò ad combattere da solo contro Xemnas, Luxord, Marluxia e Larxene. Ma Sora giunse per dargli una mano, mentre Xemnas si fece da parte per intrappolare i due nell'arena insieme ai tre membri dell'Organizzazione. Nonostante il vantaggio numerico, l'ex capo dell'Organizzazione notò che stavano perdendo e potenzia Luxord per poi andarsene, permettendo al giocatore d'azzardo di intrappolare Topolino in una carta. Sora però riesce a liberarlo distruggendo Luxord, così che i due possono confrontarsi contro Larxene e Marluxia. A quel punto Larxene pure fu sconfitta, ed afflitta per essere stata distrutta da "un branco di perdenti" e apparentemente scocciata dal tornare umana, ma che lo avrebbe preferito rispetto a diventare uno dei recipienti di Xehanort, Sora allora le domandò perché aiutarlo, ma sparì dicendo che fosse un suo segreto. Marluxia fu l'ultimo dei tre ad essere sconfitto, ed in punto di morte riprese a sentire emozioni e a ricordare della sua precedente vita, ringraziando Sora di ciò. Con i tre Nessuno sconfitti, Topolino decide di andare a cercare Xemnas, mentre Sora si incammina per aiutare gli altri.
Topolino riesce a ritrovare Riku e poi anche Sora li raggiunge una volta sconfitti tutti i membri, eccezion fatta per Ansem, Xemnas, Giovane Xehanort e Maestro Xehanort e infatti essi erano davanti a quest'ultimo, ma arrivarono anche Ansem, Xemnas ed il Giovane Xehanort. Sora chiese a Xemnas dov'era Kairi, spiegando ai suoi compagni che esso l'avesse rapita, lo Xehanort del presente invece spiegò loro che i nove scontri avvenuti avevano generato nove chiavi (le quali erano uguali all'Occhio che Scruta), e che ora ne mancassero solo quattro. Sora disse lui che non lo avrebbero aiutato, ma il vecchio rispose che lui pianifica per ogni eventualità, e Sora capì del perché del rapimento di Kairi, ma Riku affermò che lo avrebbero sconfitto e che avrebbero chiuso Kingdom Hearts, ma Xehanort disse che lo avrebbero fatto, se sarebbero sopravvissuti abbastanza a lungo. Con quelle parole, le sue tre controparti si avventarono contro i tre signori del Keyblade. Ansem fu il primo ad essere sconfitto, ricordando il "viaggio" che ha avuto con Riku, quest'ultimo ammise che avrebbe sentito la sua mancanza, e l'Heartless disse che la sua potenza era più vasta dell'oscurità, e sparì dicendo loro di andare avanti. Xemnas fa il secondo, e con la sua sconfitta riprese a sentire emozioni, rendendosi conto di quanto avesse dato per scontato i membri della sua Organizzazione, di quanto si sentisse solo e che avere un cuore con sentimenti tanto doloroso era davvero una forza incredibile. Il Giovane Xehanort fu l'ultimo, esso disse che ormai sarebbe tornato nella sua epoca per vivere la sua vita, ma che ormai Sora era condannato e che presto avrebbe dovuto pagare un caro prezzo.
Xehanort ormai aveva ottenuto dodici chiavi su tredici ed evocò Kingdom Hearts, per poi uccidere Kairi davanti agli occhi di Sora, portandolo a scontrarsi contro il vecchio maestro, uno scontro che durò poco, ma che fu sufficiente a creare l'ultima chiave. Il maestro poi bloccò gli attacchi di Riku e Topolino e riuscì a forgiare il X-Blade con cui rivelò la vera forma di Kingdom Hearts. Paperino e Pippo invece riuscirono a raggiungere Sora solo in quel momento, i quali consolarono l'amico, anche Lea, Xion, Roxas, Terra, Ventus ed Aqua raggiunsero gli altri. Il gruppo pensò che fosse finita, ma Riku e Topolino dissero che c'era ancora una speranza. I poteri di Xehanort di trascendere lo spazio ed il tempo lo rendevano un portale e quindi potevano usare ciò per intrappolarlo. Sora si offrì di occuparsi di Xehanort, mentre gli altri avrebbero chiuso Kingdom Hearts. Xion rassicurò Sora, dicendogli che lei fosse certa che Kairi sarebbe stata bene, e poi, con il Keyblade di tutti, Xehanort fu intrappolato in un mondo apparentemente creato dai suoi ricordi.

Nel mentre che Sora, Paperino e Pippo andarono ad affrontare Xehanort, i Guardiani della Luce rimasti al di fuori videro l'arrivo di dodici Copie di Xehanort e all'apertura di innumerevoli serratura in cielo, poi i Guardiani furono scaraventati al cielo, ritrovandosi costretti a combattere le varie repliche, ma collaborando riuscirono ad avere inizialmente la meglio, ma le copie attaccando insieme fanno disperdere quasi tutti i Guardiani nelle varie serrature, tranne Riku e Topolino, ma quest'ultimo venne attaccato da una copia, ma fu protetto da Riku, che pure fu disperso, mentre le varie serrature si uniscono formandone una enorme, e Topolino in fin di vita si ritrova solo contro le 12 repliche. Il sovrano tuttavia riesce a sconfiggerle (grazie anche all'aiuto del Sora del futuro) e ad aprire la serratura, per poi cadere stremato. In quel momento vede apparire Sora, che spiega di essere arrivato grazie alla connessione del suo cuore con quello di Riku che a sua volta è connesso a quello di Topolino, e dopo aver preso un frammento di cristallo luce (un pezzo del cuore di Kairi), Sora se ne va dicendo che si sarebbe occupato lui di tutto. Poco dopo, gli altri Guardiani fanno il loro ritorno e salvano Topolino, ed assieme a Sora e Kairi riapparsi, uniscono i loro poteri per distruggere un secondo Maestro Xehanort, però creato dalle dodici repliche.
Subito dopo notano la scomparsa di Sora e Kairi, ma si rassicurano dicendo che finché sarebbero insieme, sarebbe andato tutto bene, e decidono di entrare nel portale creatosi con il cuore del Maestro Xehanort, arrivando a Scala ad Caelum. Terra si avvicinò poi al Maestro Xehanort, dicendogli una frase che il vecchio riconobbe molto bene e con stupore di tutti, dal ragazzo uscì quello di Eraqus, il quale si manifestò davanti al suo amico d'infanzia il quale gli chiese il X-Blade, ma Xehanort disse che ormai era troppo tardi, Eraqus a quel punto disse che forse lo era per loro, ma non per la nuova generazione, guardando gli altri signori del Keyblade, riuscendo a convincere l'amico dandogli lo "scacco matto". Accettata la sconfitta, Xehanort cede il X-Blade a Sora, mentre Terra, Ventus ed Aqua corrono ad abbracciare lo spirito del loro deceduto maestro, il quale si scusò con tutti i suoi apprendisti. Xehanort invece, ormai troppo vecchio e stacco, morì di buon grado, ed il suo spirito si appoggiò ad Eraqus, pronto per andare nell'altro mondo e salutando tutti con un sorriso e assumendo entrambi le sembianze che avevano quando erano dei giovani apprendisti. Terminato finalmente il conflitto, Sora e gli altri chiusero il Kingdom Hearts evocato a Scala ad Caelum e tornarono tutti al Cimitero dei Keyblade.
Nonostante la vittoria, Sora sapeva che non era finita fino a quando non sarebbe tornata Kairi e decide di farla tornare da solo, Topolino lo avvertì riguardo al pericolo di abusare del potere del risveglio per recuperare i cuori, ma il ragazzo ormai deciso decide di farlo, promettendo di tornare presto, così Topolino, convinto da Riku, decide di lasciarlo andare.
Topolino però riesce a contattare Sora, nonostante il ragazzo ora fosse nel passato, spiegandogli che Xehanort per non rischiare di fallire, può essersi tenuto Kairi come assicurazione, trattandosi di una delle sette Principesse del cuore e facendogli notare che la ragazza si era cristallizzata prima di morire.

Con ormai la minaccia sventata, Topolino, Paperino e Pippo fecero ritorno al Castello Disney assieme a Yen Sid per festeggiare la vittoria assieme ai loro cari ed il giorno seguente, Paperino, Pippo e Topolino andarono alle Isole del Destino a giocare assieme ai loro compagni con cui combatterono al Cimitero dei Keyblade e assieme al trio di Crepuscopoli, Isa e Naminé, e notano tutti che anche Kairi era tornata, ma di Sora non vi era traccia.

Topolino, Paperino e Pippo, dopo aver assistito alla scomparsa di Sora, iniziano a viaggiare per i vari mondi da loro visitati in passato per un anno, nella speranza di poter ritrovare Sora.

Kingdom Hearts Melody of Memory[modifica | modifica sorgente]

presto disponibile

Descrizione nei Diari[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts Unchained X[modifica | modifica sorgente]

Steamboat Willie (1928)
Il re del Castello Disney, ed il primo che realizzò della minaccia dell'oscurità.

Apprendista Topolino
L'Apprendista Stregone (1940)
Topolino quando era ancora addestrato dal Maestro Yen Sid

Re Topolino (?)
Steamboat Willie (1928)
Il re del Castello Disney, ed ex mozzo del battello a vapore di Pietro.

Re Topolino (Soprabito Nero)
Steamboat Willie (1928)
Il re del Castello Disney, ed uno dei Maestri del Keyblade.

Kingdom Hearts Birth by Sleep[modifica | modifica sorgente]

Topolino
Steambot Willie (1928)
Il Re del Castello Disney.
Quando Yen Sid gli dice che sta succedendo qualcosa di strano all´universo, abbandona l´allenamento e vola via.
Viaggia di mondo in mondo poiché non riesce a controllare il Frammento di Stella che "ha preso in prestito".

Kingdom Hearts[modifica | modifica sorgente]

Il Re
Re del Castello Disney.
Parte per combattere l'oscurità e lascia istruzioni a Paperino e Pippo do cercare il custode del Keyblade.
Tutti sono preoccupati per il re e nessuno sa dove sia.

Kingdom Hearts: Chain of Memories[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino (CoM)
Il Re che governa il Castello Disney
Partì per proteggere il suo mondo e gli altri mondi dall'oscurità che li stava minacciando.
Quando Riku si perse nel Regno dell´Oscurità, il Re gli mostrò la via, ma i due si separarono quando la porta si chiuse.

Re Topolino (la Cittá di Halloween)
Steambor Willie (1928)
Il Re che governa il Castello Disney
Partì per proteggere il suo mondo e gli altri mondi dall'oscurità che li stava minacciando.
Quando Riku si perse nel Regno dell´Oscurità, il Re gli mostrò la via, ma i due si separarono quando la porta si chiuse.

Kingdom Hearts 358/2 Days HD[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino (Soprabito Nero)
Maestro del Keyblade e signore del Castello Disney.
Era partito insieme a Riku, ma ora non sa dove sia ed è molto preoccupato per lui. Si è travestito da membro dell'Organizzazione per cercare di scoprire i loro piani.

Kingdom Hearts II[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino (Soprabito Nero)
Steambot Willie (1928)
Il Re del Castello Disney. E' in viaggio da molto tempo e cerca di ostacolare l'oscurità che minaccia i mondi.
Re Topolino e Riku sono rimasti nel Regno dell'Oscurità per impedire agli Heartless di fuggire di nuovo.
Paperino, Pippo e Sora continuano a cercarlo finché non riusciranno a trovarlo.

Re Topolino
Steambot Willie (1928)
Il Re del Castello Disney. E' stato il primo a capire quale enorme minaccia fosse l'oscurità e il primo ad agire. Re Topolino viaggia per i mondi battendosi contro gli Heartless e cercando una risposta al mistero dei Nessuno e dell'Organizzazione XIII.
Dopo molte battaglie, il Re sembra ancora più deciso che mai a lottare contro l'oscurità.

Re Topolino (?)

  • Prima voce

Steambot Willie (1928)
E' sempre Re Topolino, ma in questo mondo non ha molto da dire e non ha l'aspetto del Re che tutti conosciamo.
Sua Maestà si comporta come se fosse un'altra persona. Chissà cosa sta succedendo...

  • Seconda voce

Steambot Willie (1928)
E' Re Topolino, ma ai tempi di quando lavorava sul vaporetto di Pietro.
Una cosa non è certo cambiata: Sua Maestà era coraggioso allora come adesso.

Kingdom Hearts Re: coded[modifica | modifica sorgente]

Sovrano che governa il Castello Disney e ha il potere di usare il Keyblade come Sora.
In passato ha viaggiato in molti mondi per affrontare le forze dell'oscurità e, nello stesso tempo, ha guidato e protetto Sora, Paperino e Pippo.
Scomparsa la minaccia che incombeva sui mondi, è tornato a vivere serenamente nel Castello Disney con i suoi amici.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino
Steambot Willie (1928)
Il Re del Castello Disney e uno dei Maestri del Keyblade. E' stato uno dei primi a notare che c'era qualcosa che non andava nei mondi e ad agire per rimediare.
Topolino aspetta con ansia che Sora e Riku completino il loro esame per il Simbolo della maestria.

Topolino (moschettiere)
I Tre Moschettieri (2004)
Re Topolino quando era ancora un semplice allievo. Dopo essere stato nominato moschettiere all'improvviso, ha ricevuto l'ordine di fare da guardia del corpo della Principessa Minni, ma era tutto un piano malvagio del capitano Pietro.

Apprendista Topolino
L'Apprendista Stregone - Fantasia (1940)
Re Topolino quando era ancora un semplice allievo. In questo mondo, è l'apprendista di uno stregone. Era intrappolato in un incubo, ma Sora e Riku lo hanno tirato fuori.

Kingdom Hearts III[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino (KH3)
Steamboat Willie (1928)
E' il re del Castello Disney e uno dei maestri del Keyblade. E' stato tra i primi a rendersi conto che mancava qualcosa nei mondi e a decidere di intervenire.
Per radunare i rimanenti guardiani della luce necessari per affrontare il Maestro Xehanort. Re Topolino e Riku sono andati a cercare gli eroi del Keyblade smarriti che scomparvero più di dieci anni fa.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Apprendista Topolino[modifica | modifica sorgente]

Re Topolino é un topo antropomorfo dalla pelliccia nera e orecchie tonde dello stesso colore, ha una lunga coda nera sottile. Anche se non appare mai fisicamente, eccetto che nell´icona della sua unione-D. Nomura ha confermato che nei primi anni di addestramento Topolino era vestito come nell´apprendista stregone.
Ovvero: Indossava un lunga tunica rossa con una cintura nera con la fibbia marrone legata intorno alla vita, un paio di pantaloni corti blu (quasi impossibile da vedere a causa della tunica), pantofole marroni, guanti bianchi e un cappello da stregone blu decorato con stelle e lune bianche.

Topolino[modifica | modifica sorgente]

In Birth by Sleep durante l´esame di maestria fatto da Yen Sid, Topolino veste abiti differenti: indossa una giacca a maniche corte foderata in bianco e la meta superiore della giacca é nera, mentre quella inferiore é grigia e ci sono due fasciette argentate che penzolano, una su ogni lato del petto. I suoi pantaloni sono grigi e larghi con una cerniera su ogni gamba in verticale e su ogni gamba ci sono anche due grandi tasche grigie con un cinturino nero che copre in parte le cerniere, in fine indossa un paio di larghe scarpe grigie decorate con fascie argentate.

Il Re[modifica | modifica sorgente]

In Kingdom Hearts Topolino appare con i suoi abiti abituali: ovvero un paio di pantaloni rossi con due bottoni gialli disposti orizontalmente, questi pantaloni li mette molto su, un paio di larghe scarpe gialle senza alcun particolare e i soliti guanti bianchi della Disney, mentre il petto é scoperto.

Re Topolino (CoM)[modifica | modifica sorgente]

In Chain of Memories, Re Topolino ha un´abbigliamento diverso. Indossa un giubbetto nero foderato in bianco con due bottoni gialli in fondo disposti orizzontalmente e con una cerniera che va dal colletto fino a meta giubbotto, sotto indossa una maglietta a maniche corte dello stesso nero del giubbotto, decorata con una striscia sottile di colore bianca verso la fine delle maniche e subito dopo le maniche passano al colore rosso. I pantaloni sono rossi e larghi e le tasche sono foderate in bianco, e ha delle cinghie verticali di colore blu, una su ogni gamba. Le scarpe sono gialle e larghe con la punta e il contorno nere e la suola bianca e hanno delle cinghie blu che si incrociano.

Re Topolino (la Cittá di Halloween)[modifica | modifica sorgente]

Nella Cittá di Halloween (solo in Re: Chain of Memories), la pelle di Re Topolino passa dal normale bianco-rosato a un bianco-grigiastro, indossa gli stessi vestiti di Chain of Memories, ma hanno un´aspetto vecchio e scolorito e nei bordi sono anche strappati, facendolo cosi sembrare una sorta di non-morto appena resuscitato.

Re Topolino (Soprabito Nero)[modifica | modifica sorgente]

In 358/2 Days e all´inizio di Kingdom Hearts II, Re Topolino vestiva un soprabito nero, guanti e scarpe come quelli dell´Organizzazione XIII, ma con delle differenze. Il cappuccio é deformato per far passare anche le orecchie e sui fori interni fatti per la catena c´é un simbolo di Topolino in argento su entrambi i fori.

Re Topolino[modifica | modifica sorgente]

Gli abiti abituali di Topolino assomigliano molto a quelli di Sora di KH1 e a una versione colorata dei suoi abiti in BbS. La giacca é foderate in bianco e la parte superiore é nera, ma quella inferiore questa volta é rossa e le fasciette sono gialle. I pantaloni sono rossi e le tasche invece sono gialle, inoltre ha una cinghia blu su ogni gamba in verticale, ma messe nei lati esterni della gamba. Le scarpe invece sono gialle e la parte anteriore rimane grigia cosi come la suola nera, ma le cinghie sono arancioni.

Re Topolino (?)[modifica | modifica sorgente]

Nel passato Re Topolino era stilizzato, aveva la pelle bianca, il pelo è nero come le orecchie tonde e i suoi occhi sono degli ovali neri. Indossa i classici guanti bianchi alla Disney, un paio di pantaloncini bianchi con due bottoni bianchi e un paio di scarpe bianche, ha anche una lunga e sottile coda che gli spunta dai pantaloni.

Topolino (moschettiere)[modifica | modifica sorgente]

L'alter'ego moschettiere di Topolino, fisicamente è identico al normale Topolino, ma indossa abiti differenti. Indossa una maglia a maniche lunghe rossa con sopra una cappa blu dai bordi dorati con al petto il simbolo del fluer-de-lis dorato, pantaloni marroni, scarpe marroni scuro, guanti bianchi e il cappello da moschettiere giallo-marrone con una fascia azzurra e una piuma rossa, inoltre brandisce un fioretto.

Re Topolino (KH3)[modifica | modifica sorgente]

Durante la sua missione al Mondo Oscuro, Topolino indossa maglia grigio scuro con il colletto a V, una giacca nera a maniche corte con cappuccio fatto appositamente per adattarsi alle sue orecchie, colletto grigio e con la parte inferiore con un motivo a scacchi nero e bianco, guanti bianchi, pantaloni rossi con i bordi inferiori con il motivo a scacchi bianco e nero, una cintura nera e scarpe giallo pallido con suola nera e cinghie grigio scuro.

Lista di Armi (Keyblade)[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Curiositá[modifica | modifica sorgente]

  • Nonostante in Birth by Sleep, Re: Chain of Memories e Kingdom Hearts II sul Grillario viene detto che la sua prima apparizione é in Steambot Willie, in realtá é stato nell´Aeroplano Impazzito, anche se Steambot Willie é stato rilasciato prima ed é molto piú famoso (in quanto primo cartone della storia).
  • L´ultimo doppiaggio del doppiatore inglese di Topolino, ovvero: Wayne Allwine (che morí nel 18 Maggio 2009) fú in Kingdom Hearts 358/2 Days, il titolo infatti fú anche rilasciato a sua memoria, tuttavia ora il nuovo doppiatore: Bret Iwan ha attualmente doppiato Topolino solo in Birth by Sleep , Re: coded e Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance.
  • Chris Diamantopoulos doveva essere il doppiatore di Re Topolino in Kingdom Hearts III ma fu di nuovo Bret Iwan a doppiarlo.
  • Re Topolino, Pippo e Paperino sono gli unici personaggi Disney che appaiono in tutti i capitoli di Kingdom Hearts.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Kingdom Hearts Series Ultimania Alpha, pag. 87, 95 e 139 - viene rivelata l'identità della voce misteriosa, nelle tre volte che Sora la sente.
  2. Glossario di Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance, pag. Il Maestro Xehanort - è scritto che tutti i Maestri hanno tale abilità.
  3. Glossario di Kingdom Hearts III, pag. Il Potere del Risveglio - è scritto che il Re e Riku lo possiedono.
  4. SE Cafe Osaka Preview Night - Nomura rivela che il compleanno dei personaggi Disney in Kingdom Hearts corrisponde al giorno del loro debutto sul grande schermo. Nel caso del Re, il primo prodotto non venne distribuito prima di alcuni anni, mentre il primo rilascio era già stato distribuito nelle sale.
  5. È molto probabile Topolino sia finito indietro nel tempo nel periodo tra queste due epoche (KH2 - KH coded - KH: 3D - KH 0.2), dato che appare con gli stessi vestiti che indossa in questi quattro giochi.
  6. Kingdom Hearts χ, Quest 60
  7. Kingdom Hearts χ, Quest 81
  8. Kingdom Hearts II - Pietro del passato lo ribadisce.
  9. Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance - quando Sora visita il Paese dei Moschettieri, Topolino riconosce subito il Keyblade e che Sora viene dunque da un altro mondo, segno che si stava già addestrando con Yen Sid.
  10. Kingdom Hearts - il Re nella sua lettera parla di Leon come di un suo vecchio conoscente. Sapendo che ha viaggiato al Giardino Radioso prima che divenisse Fortezza Oscura, è probabile che lo abbia conosciuto lì.
  11. Kingdom Hearts II - il Re ricorda le circostanze dove incontrò Xehanort.
  12. Kingdom Hearts II, Diario Segreto di Ansem 2 - Ansem il Saggio scrive dl suo primo incontro col Re.
  13. Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-  il Re incontra Aqua e gli dice che ha trovato il modo di arrivare dal Reame di Mezzo, grazie ad un passaggio che si è aperto con la consumazione di un mondo.
  14. Kingdom Hearts II, Diario Segreto di Ansem 11 - Ansem il Saggio scrive che il Re aveva trovato la via per il reame oscuro alla Città di Mezzo, mondo dove si aprono Corridoi dell'Oscurità quando un altro mondo viene consumato.
  15. Kingdom Hearts Final Mix - viene mostrata la scena assente nel capitolo non masterizzato.
  16. Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage- il Re incontra e poi perde Aqua nel Mondo Oscuro.
  17. Kingdom Hearts II Final Mix+
  18. Filmato segreto: Uno sguardo al futuro - Yen Sid parla con Topolino.
  19. 19,0 19,1 KH3D Ultimania |Scenario Mysteries - Nomura rivela perché Lea chiede di diventare Signore del Keyblade, e come il Giovane Xehanort si è liberato da Stopza.
  20. Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance - il Maestro Xehanort spiega il suo piano.
  21. Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance- il Giovane Xehanort parla del compito assegnatogli a Sora e poi a Riku.
Signori del Keyblade
Maestri del Keyblade
Il Maestro dei Maestri | Braig | Ira | Aced | Invi | Gula | Ava | Maestro Odin | Maestro Xehanort | Maestro Eraqus | Yen Sid | Aqua | Terra-Xehanort | Re Topolino | Xigbar | Riku
Prescelti del Keyblade
Giocatore | Ephemer | Skuld | Ventus | Brain | Lauriam | Strelitzia | Elrena | Myde | Rulod | Soggetto X | Denti di Leone |
Giovane Xehanort | Urd | Vor | Bragi | Hermod | Terra | Volontà Residua | Vanitas | Sora | Roxas | Xion | Sora Virtuale | Kairi |
Incubo - Ventus Corazzato | Axel / Lea | Heartless di Sora | Copia di Riku
Falsi Prescelti del Keyblade
Senzacuore | Armatura di Eraqus | Anti-Sora | Zexion | Anti-Riku | Il Genio | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua |
I Pensieri di Vanitas | ??? (Roxas) | Spettro di Aqua | Copie di Xehanort | Dati Copia di Xion | Dati Copia di Roxas |
Dati Copia di Giovane Xehanort | Dati Copia di Vanitas | Dati Copia di Terra-Xehanort | Dati Copia del Maestro Xehanort
Qualcuno
Introdotti in Kingdom Hearts
Sora | Riku | Kairi | Re Topolino | Paolino Paperino | Pippo | Regina Minni | Paperina | Pluto | Cip | Ciop | Qui | Quo | Qua | Merlino |
Fata Smemorina | Pongo | Peggy | I 99 Cuccioli | Le Scope | Leon | Yuffie | Aerith | Cloud | Sephiroth | Cid | Tidus | Selphie | Wakka | Moguri | Biancaneve | Cenerentola | Aurora | Belle | La Bestia | Malefica | Dumbo | Bambi | Mushu | Simba | Alice |
La Regina di Cuori | Le Carte di Cuori | Le Carte di Picche | Il Bianconiglio |Lo Stregatto | La Serratura | Torre della Gabbia |
Cappellaio Matto | Leprotto Bisestile | Fiore Rosso | Fiore Giallo | Fiore Rosa | Ercole | Filottète | Ade | Cerbero |
Titano di Roccia | Titano di Ghiaccio | Pegaso | Zeus | Era | Tarzan | Jane Porter | Clayton | Terk | Kerchak | Kala |
Sabor | Ippopotami | Aladdin | Il Genio | Jasmine | Jafar | Abu | Iago | Il Tappeto | Il Mercante | Testa della Tigre | Il Sultano | Pinocchio | Geppetto | Grillo Parlante | Cleo | La Balena | La Fata Azzurra | Ariel | Re Tritone | Ursula | Sebastian | Flounder | Jetsam | Flotsam | Squalo | Delfino | Polipi di Ursula | Jack Skeletron | Sally | Il Baubau | Dott. Finkelstein | Zero | Vado | Vedo | Prendo | Il Sindaco | Vasca | Fantasmi | Scheletro Impiccato | Peter Pan | Trilli | Wendy | Capitan Uncino | Spugna | Il Coccodrillo | Winnie the Pooh |
Pimpi | Tigro | Uffa | Tappo | Ih-Ho | Roo | Api | Chernabog | Nonna di Kairi | Madre di Sora | Padre di Sora | Padre di Riku |
Madre di Riku | Sindaco delle Isole del Destino | Orazio Cavezza | Clarabella | Meo Porcello | Lilli | Il Vagabondo | Anacleto | Dotto | Brontolo | Gongolo | Pisolo | Mammolo | Eolo | Cucciolo | Regina | Flora | Fauna | Serena | Tockins | Lumière | Mrs. Bric | Chicco | Uccellino | Coniglio | Scoiattolo | Procione | Tartaruga | Ansem il Saggio | Re della Foresta
Introdotti in Kingdom Hearts (Manga)
Il Corvo di Malefica | Toperchio | Titano di Lava | Titano d'Aria | Figaro | Orsetto | Svicolo | Gemello 1 | Gemello 2 | Nibs | Denteduro | Kanga
Introdotti in Kingdom Hearts II
Stitch | Chicken Little | Pietro Gambadilegno | Terra-Xehanort | Hayner | Pence | Olette | Seifer | Raijin | Fujin | Setzer | Vivi |
Organizzatore del Torneo | Biggs | Jesse | Wallace |Wantz | Chiro | Yen Sid | Tifa | Paperon de' Paperoni | Yuna | Rikku | Paine | Wedge | Guardaroba | Fata | Megara | Auron | Pena | Panico | L'Idra | Cloto | Lachesi | Atropo | Mulan | Capitano Li Shang | Yao | Chien-Po | Ling | L'Imperatore | Shan Yu | Hayabusa | Truppe di Shang A | Truppe di Shang B | Fa Zhou | Generale Li |
Il Grande Antenato | De Castor | Alfonso | Albert | Timon | Pumbaa | Nala | Mufasa | Rafiki | Scar | Shenzi | Banzai | Ed | Kiara | Leonesse | Iene | Gnu | Guardia del Palazzo A | Guardia del Palazzo B | Ombra di Jafar | Principe Eric | Attina | Andrina | Chiquita | Babbo Natale | Renne | Renne di Babbo Natale | Elfo Maschio | Elfo Femmina | Papero Giocattolo | Sorpresiere-Zucca |
Orsetto Spaventoso | Capitano Jack Sparrow | Will Turner | Elizabeth Swann | Hector Barbossa | Pirata non-Morto A |
Pirata non-Morto B | Pirata non-Morto C | Davy Jones | Governatore Weatherby Swann | Comodoro James Norrington |
Sputafuoco Bill Turner | Cortés | Tron | Sark | MCP | Programma Ostile | Rinzler | Claymore | Braig | Dilan | Even | Aeleus | Ienzo | Isa | Axel / Lea | Myde | Rulod | Lauriam | Elrena
Introdotti in Kingdom Hearts II Final Mix+
Volontà Residua | Ventus | Aqua | Clone di Sora
Introdotti in Kingdom Hearts II (Manga)
Sultano | Appendiabiti | Chi-Fu | Khan | Cri-Cri
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days
Fiore Blu
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days (Manga)
Brucaliffo | Palmipedoni | Civettarmonica | Ombrellavvoltoi | Matituccelli | Mary Ann | Pirata di Uncino A | Pirata di Uncino B |
Pirata di Uncino C | Pirata di Uncino D | Sirena A | Sirena B | Sirena C
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep
Terra | Maestro Eraqus | Maestro Xehanort |
Filippo | Goblin di Malefica (ascia) | Goblin di Malefica (mazza) | Goblin di Malefica (arco) | Principe | Specchio Magico |
Principe Azzurro | Giac | Lady Tremaine | Anastasia | Genoveffa | Lucifero | Granduca | Ronzino | Re del Castello dei Sogni | Zack | Colosso di Ghiaccio | Dottor Jumba Jookiba | Capitan Gantu | Esperimento 221 (Sparky) | Presidentessa del Consiglio |
Armata Galattica | Blaster | Sfera di Luce | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua | Giovane Xehanort | Maestro Odin
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep Final Mix
Armatura di Eraqus | Senzacuore
Introdotti in Kingdom Hearts coded
Sora Virtuale | Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts Re: coded
Bug Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Neku | Joshua | Shiki | Beat | Rhyme | Mr. Miao | Quasimodo | Esmeralda | Hugo | Victor | Laverne | Giudice Claude Frollo |
Capitano Febo | Arcidiacono | Madre di Quasimodo | La Volpe | Il Gatto | Sam | Quorra | Flynn | Guardie | CLU | Castor |
La Banda Bassotti | La Banda Bassotti (Membro Medio) | La Banda Bassotti (Membro Basso) | Demone Nero | Demone Blu |
Zeus (Sinfonia della Stregoneria) | Iris | Julius | Mietitori | Rumori
Introdotti in Kingdom Hearts X
Giocatore | Ephemer | Skuld | Invi | Gula | Ira | Aced | Ava | Il Maestro dei Maestri | Denti di Leone | Razoul | Maurice | Gaston
Introdotti in Kingdom Hearts Unchained X
Judy Hopps | Nick Wilde | Finnick | Flash | Mowgli | Baloo | Re Luigi | Vaiana | Maui | Lightning | Tama | Clarice | Zazu | Tamburino | Fiore | Coniglietta | Angel | Crudelia De Mon | Minou | Mamma Natale | Madre di Cenerentola
Introdotti in Kingdom Hearts Union X
Brain | Strelitzia | Oscurità | Sansone | Goblin di Malefica (lancia) | Vanellope | Sergente Calhoun | Re Candito | Aspro Bill |
Truppe di Hero's Duty | Scarafoide | Gene | Woody | Buzz | Rex | Hamm | Omini Verdi | Jessie | Elsa | Anna | Olaf | Kristoff |
Jet McQuack | Gaia | Miguel | Hector | Dante | Pepita | Mr. Incredibile | Elastigirl | Violetta | Flash Parr | Jack-Jack | Carina Smyth | Timoteo | Mochi | Lann | Reynn | Dr. Mog | Tyro | Elarra | Terra Branford | Guerriero della Luce | Gilgamesh | Exdeath | Kefka |Sven | Ian Lightfoot | Barley Lightfoot | Bo Peep | Faline | Rajah | Re Stefano | Regina Leah | Matisse | Bizet | Taffyta Muttonfudge | Crumbelina DiCaramello |
Gloyd Orangeboar | Adorabeezle Winterpop | Citrusella Flugpucker | Nougetsia Brumblestain | Torvald Batterbutter |
Sticky Wipplesnit | Snowanna Rainbeau | Minty Sakura | Rancis Fluggerbutter | Jubileena Bing-Bing | Swizzle Malarkey | Candlehead | Bianca | Bernie
Introdotti in Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Spettro di Aqua
Introdotti in Kingdom Hearts III
Roxas | Xion | Naminé | Ralph Spaccatutto | Hermes | Apollo | Atena | Ibid | Calliope | Clio | Melpomene | Tersicore | Thalia |
Piccolo Chef | Soldatini Verdi | Slinky | Zurg | Andy | Molly | Signora Davis | Reptillius Maximus | Il Chierico | Rapunzel | Flynn Rider | Pascal | Maximus | Madre Gothel | Re Frederic | Regina Arianna | Capitano delle Guardie | Sulley | Mike | Boo | Randall |
Agente del CDA | Agente del CDA (00902) | Agente del CDA (00903) | Needleman | Smitty | Ragazzo del Camper |
Madre del Camper | Marshmellow | Hans | Lupi | Tia Dalma | Joshamee Gibbs | Cutler Beckett | Kraken | Ammand | Chevalle | Ching |
Jocard | Sumbhajee Angria | Eduardo Villanueva | Hiro Hamada | Baymax | Go Go Tomago | Honey Lemon | Wasabi | Fred |
Baymax Originale | Tadashi Hamada | Effalumpo | Gigas: Classe Potenza | Gigas: Classe Velocità | Gigas: Classe Tiratore |
Beasts & Bugs | Animali Patchwork | Animali Patchwork (Leone) | Droidi Aerei | Droidi Aerei (Blu) | Droidi Aerei (Verdi) |
Animali Rimbalzanti | Animali Rimbalzanti (Gatto) | Animali Rimbalzanti (Maiale) | Animali Rimbalzanti (Elefante) |
Animali Rimbalzanti (Mucca) | Animali Rimbalzanti (Rana) | Distruttore Supremo | Ambra Angelica | Stella Senza Nome | Soggetto X | Copie di Xehanort | Yozora | Bahamuth | Ifrit (Dissidia) | Odin | Leviatano (Dissidia) | Ramuh (Dissidia) | Alexander | Kyactus |
Rumplewatt | Pico De Paperis | Gatto Nipp | Champ | Kongo | Scienziato Pazzo | Felix Aggiustatutto | Auguste Gusteau
Introdotti in Kingdom Hearts III ReMind
Dati Copia di Xion | Dati Copia di Giovane Xehanort | Dati Copia di Terra-Xehanort | Dati Copia del Maestro Xehanort
Introdotti in Kingdom Hearts III (Manga)
Afrodite | Efesto | Dionisio | Cavallo di Ade
Introdotti in Kingdom Hearts Dark Road
Hermod | Bragi | Urd | Vor | Baldr
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.