Il Paese dei Moschettieri
PAESE DEI MOSCHETTIERI.png
Origine Topolino, Paperino, Pippo: I tre moschettieri
Sovrano Principessa Minni
Abitanti Topi antropomorfi

Paperi antropomorfi
Cani antropomorfi
Gatti antropomorfi
Cavalli antropomorfi
Mucche antropomorfe
Maiali antropomorfi

Regno Luce
Introdotto in Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Appare Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance

Kingdom Hearts Melody of Memory

Ambientazione[modifica | modifica sorgente]

Il Paese dei Moschettieri è un mondo abbastanza vasto. Comprende la reggia di Minni con tanto di campo d'addestramento (anche se solo quello è visitabile), il teatro dell'opera dove vi sono svariate stanza dietro le quinte, una torre un pò distante dalla reggia dove la Banda Bassotti tiene Minni in ostaggio e Mont Saint Michel, un castello situato su un'isola che si trova fuori dalla reggia. Nei sotterranei del castello quando sale la marea questi vengono invasi dall'acqua del mare.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance[modifica | modifica sorgente]

Poco prima dell'arrivo di Sora, il capitano Pietro, nomina Topolino, Paperino e Pippo moschettieri e guardie del corpo della dolce principessa Minni, poco dopo Topolino, Paperino e Pippo sono in difficoltà contro un'Anatroca e indecisi su cosa fare, il povero Paperino si da alla fuga per la paura, e il maldestro Pippo attacca alla cieca mentre Topolino rimasto da solo affronta l'Incubo ma viene sconfitto. Allora sopraggiunge Sora che salva Topolino dall'Incubo e chiama Re Topolino. Topolino non capisce e quando vede il Keyblade di Sora Topolino chiede al ragazzo se lui proviene da un altro mondo sorprendendo Sora. Poi vengono attaccati da altri Incubi e Sora decide di affrontarli e li distrugge. Topolino ringrazia Sora per aver distrutto i nemici e poi Pippo, che aveva deciso di combattere, torna per affrontare gli Incubi ma nota che non ce ne sono più. Torna anche Paperino, anche se spaventato e così Sora fa amicizia con gli alter ego del passato di Topolino, Paperino e Pippo. Quindi Sora decide di unirsi a Topolino, Paperino e Pippo. Allora Sora accompagna Topolino e gli altri per scortare la carrozza di Minni, tuttavia, durante il tragitto Sora, Topolino, Paperino e Pippo vengono attaccati dall'Incubo Tyranno Rex Gigante e Sora riesce a distruggerlo. Tuttavia, quando il peggio sembra essere passato compare la Banda Bassotti che fa cadere Sora dalla carrozza di Minni. Quindi la Banda Bassotti porta via la carrozza con Minni dentro e Sora rincontra Topolino, Paperino e Pippo, anch'essi caduti dalla carrozza. Sora si mette in cammino con loro per cercare Minni. Riescono in seguito a trovare la carrozza ma Minni non c'è. Lì vicino c'è una torre e Topolino, Paperino e Pippo vi si avviano lasciando Sora indietro il quale decide poi di raggiungerli. Sora entra nella torre e anche se nel salirla viene ostacolato dalla Banda Bassotti Sora riesce a raggiunge la cima della torre e poi affronta la Banda Bassotti. Sora sconfigge la Banda Bassotti e poi si ricongiunge con Topolino, Pippo e Minni ma tuttavia la Banda Bassotti non è ancora sconfitta e si accinge ad attaccare Sora, Pippo e Minni ma Pippo con uno stratagemma fa precipitare la Banda Bassotti giù dalla torre. Poi arriva anche Paperino, mostrandosi anche stavolta spaventato. Quella sera, tornati alla reggia di Minni Sora cammina con Pippo nel cortile e Pippo corre via per motivi misteriosi. Poi Sora incontra Topolino con loro Pluto. Poi arriva Paperino che dice che il malvagio capitano vuole rapire Minni. Topolino dice che è impossibile perché è stato il capitano a nominare loro moschettieri, Paperino dice che era tutta una bugia e Topolino dice che comunque un vero moschettiere non si ferma davanti a nulla, e non fuggono mai davanti al pericolo. Paperino dice di non voler più essere un moschettiere e cosi Topolino e Sora cercano di convincerlo a restare ma Paperino dice di non potercela fare e se ne va via tristemente. Sora chiede chi è il capitano e a quel punto compare Pietro che dice di essere lui il capitano attacca Sora e Topolino con dei Orecchiepri e Topolino dichiara Pietro in arresto, ma Pietro si mette a ridere e stende il piccolo topo moschettiere con un pugno. Sora viene poi attaccato da un Incubo e perde i sensi. Quando Sora si risveglia incontra Paperino e Pippo che lo avvertono sul fatto che Topolino è sparito e che è stato portato a Mont Saint Michel, dove quando sale la marea l'acqua del mare invade i sotterranei e Sora insieme a Paperino e Pippo parte per raggiungere Mont Saint Michel. Sora arriva a Mont Saint Michel su una spiaggia e poco dopo la spiaggia c'è un'isola con un grosso castello e Sora raggiunge l'isola con una barca di legno ed entra nel castello. Sora percorre il castello affrontando innumerevoli incubi, tra i quali anche Zolefanti, e arriva nei sotterranei del castello che sono completamente inondati d'acqua dove Topolino sta morendo affogato e Sora lo salva. Quando Topolino si sveglia lui incontra Sora, Paperino e Pippo e Paperino gli dice che devono salvare Minni. Topolino non se la sente perché non sono dei veri moschettieri. Sora, Paperino e Pippo gli dicono che essere un vero moschettiere non è una cosa che viene dall'uniforme ma una cosa che viene dal cuore. Topolino gli da ragione e gli sì dice che Pietro era diretto al teatro dell'opera e che anche Minni deve essere lì, quindi loro si recano al teatro. Una volta tornati, Sora, Topolino, Paperino e Pippo scorgono la Banba Bassotti con un forziere in mano nel quale c'è Minni. Quindi Sora insieme agli altri si lancia all'inseguimento della Banda Bassotti. Sora entra nel teatro e Pietro si è ormai dichiarato re del Paese dei Moschettieri e Topolino, Paperino, Pippo e Minni gli dicono che non la passerà liscia. Pietro ride e poi fa cadere sopra di loro una grossa cassa di legno per ucciderli ma tuttavia qualcosa fà sparire la cassa. Sora pensa che sia opera di Riku e permette a Topolino, Paperino e Pippo di fuggire per mettere in salvo Minni e poi Sora decide di affrontare Pietro il quale chiama in suo aiuto la Banda Bassotti. Pietro all'inizio si limita solo a osservare lo scontro tra Sora e la Banda Bassotti. Poi Sora sconfigge la Banda Bassotti e Pietro interviene nel combattimento e affronta Sora. Alla fine Sora sconfigge Pietro e Sora lo fa finire dentro un cannone proprio come è successo alla Banda Bassotti poco prima dopo essere stata sconfitta da Sora. Il giorno dopo Minni nomina Sora, Topolino, Paperino e Pippo moschettieri reali. Poco dopo Sora trova la serratura del Paese dei Moschettieri e la sblocca per poi partire per un altro mondo.
Nella realtà di Riku invece lui arriva in questo mondo dopo aver sconfitto e distrutto Zuffalamaro. Riku arriva al teatro dove nota che c'è una versione passata di Pietro (indossava anche una corona) e decide di trovare informazioni su di lui. Riku entra nella reggia di Minni e arriva nel teatro dell'opera dove la Banda Bassotti sta portando delle sagome di legno di Topolino, Paperino e Pippo e Pietro fa precipitare sulle sagome una grossa cassa di legno, distruggendole. Probabilmente Pietro vuole fare lo stesso in futuro con i veri Topolino, Paperino e Pippo. Poi Pietro e la Banda Bassotti se ne vanno. Poi Riku arriva in una stanza dove trova un forziere e lo apre e al suo interno trova Minni che spiega che Pietro ha preparato delle trappole sul palco e ci ha invitato Topolino, Paperino e Pippo per farcele cadere. tutto quello che sta succedendo a Riku. A quel punto ricompare la Banda Bassotti che porta con sè una manovella che tiene attive le trappole di Pietro e Minni chiede a Riku di recuperare la manovella. Riku allora insegue la Banda Bassotti. Poi Minni si ricorda di quando Pietro le ha detto che lei l'avrebbe incoronato re. Minni si rifiuta di farlo e Pietro dice che ha una falsa principessa pronta a incoronarlo ma nel frattempo la vera principessa deve sparire e Minni ribatte dicendo che i moschettieri lo fermeranno, Pietro dice che sa già come liberarsi di loro e poi la fa rinchiudere in un forziere. Riku affronta i bassotti uno alla volta in due stanze differenti dove loro si nascondevano e alla fine sconfigge la Banda Bassotti. Dopo aver sconfitto la Banda Bassotti Riku ottiene la manovella e poi viene attaccato da un Incubo simile ad una talpa, ovvero Occhio di Talpa, ma Riku riesce a sconfiggerlo e a distruggerlo. A quel punto Riku incontra Minni e rimette la manovella al suo posto e la gira così da disattivare le trappole di Pietro. Allora Minni ringrazia Riku per tutto e Riku scopre la serratura del Paese dei Moschettieri e la sblocca per poi partire per il prossimo mondo.
Tempo dopo sia Sora che Riku vi ritornano e ognuno trova un portale segreto che gli fa rivivere una battaglia passata, Sora contro la Banda Bassotti e Pietro e Riku contro Occhio di Talpa, nonostante i nemici erano più forti di prima, loro riescono a sconfiggerli.
E' molto probabile che dopo tali eventi Topolino si sia sposato con Minni diventando re e il mondo fu rinominato Città Disney e poi Castello Disney, Paperino diventa mago di corte, Pippo capitano dei cavalieri e Pietro viene perdonato e diventa ammiraglio della flotta.

Kingdom Hearts Melody of Memory[modifica | modifica sorgente]

Kairi durante il suo "coma" indotto vede le varie avventure e i ricordi di vari membri dei Guardiani della Luce, fra questi anche alcuni relativi al Paese dei Moschettieri.

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Nessuno[modifica | modifica sorgente]

Divorasogni[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.