Il Mondo Finale
Mondo Finale logo.png
Origine Kingdom Hearts III
Sovrano Sconosciuto
Abitanti Umani (cuori)

Divorasogni (ex)

Regno nessuno
Introdotto in Kingdom Hearts III
Appare Kingdom Hearts III

Kingdom Hearts Melody of Memory

Quote rosso1.png Non c'è nient'altro dopo questo. Quote rosso2.png

~ Chirithy

Il Mondo Finale è una misteriosa dimensione che si trova al confine tra la realtà e l'aldilà, e ospita i cuori a un passo dalla morte.[1]

Ambientazione[modifica | modifica sorgente]

Questo mondo è composto da un'infinito cielo blu pieno di nuvole, specchiato sopra un mare piatto e altrettanto sconfinato, il tutto illuminato da un sole brillante.[2] Oltre le nuvole fluttua una grande struttura di marmo bianco a forma di cubo, fatta come di marmo, dotata di colonne, gradinate, gallerie, e isolette separate. Qui c'erano i fantasmi/pezzi di Sora che il ragazzo doveva recuperare.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Questo mondo speciale è un limbo tra la vita e la morte separato dal resto dell'Universo, dove finiscono solo pochi cuori, trattenuti da qualcosa o qualcuno che gli impedisce di sparire.[3] Normalmente infatti i cuori delle persone scompaiono insieme al corpo, mentre l'anima ascende nell'aldilà. Se invece approdano nel Mondo Finale ci rimangono, non ancora morti ma con la vita appesa ad un filo.[1]

I cuori qui prendono la forma di stelle di luci, ma sempre in grado di vedere e parlare.[4] Dato che il Mondo Finale si collega spesso al Reame dei Sogni,[1] qui è possibile aprire dei Portali per spostarsi.

Se l'anima di un Signore del Keyblade è in punto di morte ma viene "tenuta insieme" da una persona nel mondo dei vivi,[5] anche il suo corpo arriverà nel Mondo Finale e verrà "fatto a pezzi", mentre il suo cuore entrerà nel Mondo come un riflesso incorporeo, una forma umana invece che di stella. I pezzi del corpo dovranno essere recuperati per tornare di nuovo una persona e uscire dal Mondo.[1]

Viaggio[modifica | modifica sorgente]

Per arrivare nel limbo ci sono solo due modi:

  • Di propria volontà: i Signori del Keyblade che visitano il Tuffo nel Cuore (che fa parte del Reame dormiente) possono accedere temporaneamente al Mondo Finale entrando in un'onda d'acqua. Per tornare al mondo dei vivi, devono attraversare una Serratura dei Sogni per il Tuffo e continuare la strada a ritroso.[1]
  • Contro la propria volontà: rischiando la morte, i cuori hanno la possibilità di rifugiarsi nel Mondo Finale.

Oltre alle persone, anche gli Heartless possono entrare nel limbo con lo stesso metodo, ma sembra che non possano attaccare i cuori in forma di stelle.[6]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts III[modifica | modifica sorgente]

Sora entrerà diverse volte Mondo Finale nelle sue visite al Tuffo nel Cuore.[7] In una di queste, affronta vari Shadow e un Darkside fatto apparentemente di acqua e l'eroe riesce a sconfiggerli.

Il giorno della Guerra dei Keyblade, dopo che i Guardiani della Luce sono stati attaccati dall'enorme Marea Demoniaca al Cimitero dei Keyblade, Sora si sveglia nel Mondo Finale. Lì incontra Chirithy, che gli spiega la natura del Mondo Finale, prima di dirgli che lui è vivo, ma è ad un filo appeso dalla morte: il suo cuore e il suo corpo hanno ceduto all'attacco. Tuttavia, dato che per qualche motivo Sora è riuscito a mantenere una sorta di forma nel Mondo Finale, significa che anche il suo corpo, oltre al suo cuore, è approdato nel Mondo Finale. Chirithy poi gli spiega che può tornare da dove viene e tentare di salvare i suoi amici, purché recuperi i suoi "pezzi" per ricostituire il suo corpo frammentato.

Durante la sua ricerca, Sora incontra molti cuori, che appaiono sotto forma di stelle scintillanti, e raccontano i loro sentimenti. Sora conosce il cuore di una ragazza che non ricorda nulla di se stessa, poiché fu stata eliminata da qualcuno molto tempo fa. Sora nota poi che il suo cuore è ancora lì, ma la ragazza spiega che sta aspettando qualcuno. Tuttavia, questa persona è cambiata perché il suo cuore è stato sostituito da un altro. Preferisce aspettare al Mondo Finale che la persona trovi il suo io originale, perché potrebbe trovarlo più facilmente. Sora gli piacerebbe aiutarla, ma la ragazza gli dice di concentrarsi invece sul suo obiettivo. In ringraziamento per averla incoraggiata, Sora si offre di trovare la persona che sta aspettando e le chiede il nome di quella persona. La ragazza sussurrò il nome nel suo orecchio, facendo sorprendere Sora, il quale conosce il nome.[8] Un altro di quei cuori è quello di Naminé, che finì nel Mondo Finale, dopo che Kairi fu travolta dall'orda di Heartless. Naminé spiega a Sora che è grazie a Kairi che è riuscito a mantenere una parvenza di forma nel Mondo Finale, e che tornerà da lei quando sarà in salvo. Quando Sora parla di Roxas, Naminé si "lamenta" dicendo che tutti si son scordati di lei, ma Sora gli assicura l'opposto e Naminé promette di aiutare Sora a localizzare Terra, dal momento che lei ha già preso contatto con lui.

Il ragazzo poi accede ad un'area sospesa oltre le nubi del cielo, dove centinaia di suoi "fantasmi" restano bloccati, camminano, corrono, planano, nuotano e cadono senza fermarsi, così lui cammina per l'isola bianca recuperandoli tutti e tornando tutto intero.

Dopo che Sora riuscì a recuperare tutti i suoi "fantasmi", Chirithy riapparve di fronte a lui, chiedendogli di andarsene. Quando Sora gli chiede se anche lui ha perso i suoi "pezzi", Chirithy spiega che è diverso perché sta aspettando qualcuno che ha dimenticato il passato ma è più felice con i suoi nuovi amici (riferendosi a Ventus). Sapendo che alla fine arriverà nel Mondo Finale, Chirithy preferisce aspettare lì. Sora gli dice che tornerà a vederlo perché ora sono amici, il che rende felice Chirithy. Prima di andarsene, Sora chiede a Chirithy se il potere del risveglio può permettergli di recuperare per ristabilire il cuore dei suoi amici. Chirithy non è sicuro, ma consiglia a Sora di cercare la luce nell'oscurità. Dopo questa discussione, Sora apre una Serratura dei Sogni con il Keyblade e lascia il Mondo Finale.

Dopo la sconfitta del Maestro Xehanort, Sora fa ritorno al Mondo Finale, nella speranza di poter salvare Kairi, la quale morì durante la Seconda Guerra dei Keyblade, e sebbene Chirithy dica che il cuore della ragazza potrebbe ancora venire recuperato, afferma che la situazione è ben più grave della scorsa volta. Sora crede che riportare in vita Kairi con il Potere del Risveglio non sarebbe stato problematico, dato che lo aveva già fatto con i suoi sette amici (Riku, Paperino, Pippo, Aqua, Ventus, Topolino e Lea), ma Chirithy spiega che il Potere del Risveglio non deve essere usato per resuscitare i morti, ma solo per risvegliare i cuori dormienti. L'averlo usato sette volte nel modo sbagliato ha rotto un tabù della natura, oltre ad alterare pesantemente la storia, ed è solo questione di tempo prima che Sora paghi il prezzo del tabù: scomparire dal loro mondo, e perdere il Potere del Risveglio che costituirebbe una chance di ritornarci.

Sora porta Kairi nel Mondo Finale dopo averla salvata.

Nonostante tutto, Sora decide di salvare Kairi comunque, indipendentemente dal destino che lo attende, e Chirithy dunque lo aiuta, spiegandogli che per recuperare il cuore della ragazza deve tuffarsi nel cuore di sette Guardiani della Luce, nella speranza di ritrovare quello di Kairi. Per fare ciò però, Sora deve tornare nel passato, nella timeline originale come cuore, e da lì raggiungere la timeline attuale per ritrovare Kairi. Tuttavia avrà un solo tentativo, e dovrà riuscirci entro un tempo limite: quando il suo alter ego passato partirà a sua volta per la sua stessa missione di salvataggio, il suo tempo sarà scaduto (poiché il tentativo fallito di salvare la principessa si ripeterà senza fine).[9] Terminato di spiegare tutto, Sora parte per il passato.

Dopo aver salvato Kairi, Sora fa ritorno al Mondo Finale con lei, e nota che è prossimo a scomparire, dunque chiama Chirithy invitandolo a venire con loro, dicendo che aspettare il suo amico non è sufficiente e che i loro cuori sono connessi ovunque essi siano, e che se è possibile stare insieme, dovrebbe fare questo invece che aspettare, affermando che avrebbe apprezzato tutto di più con lui, insistendo, e Chirithy accetta.

Un anno dopo, Sora si ritrova nuovamente nel Mondo Finale dopo aver sconfitto Yozora.

Kingdom Hearts Melody of Memory[modifica | modifica sorgente]

presto disponibile

presto disponibile

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Residenti Temporanei[modifica | modifica sorgente]

Heartless[modifica | modifica sorgente]

Nessuno[modifica | modifica sorgente]

Divorasogni[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Quando il Mondo Finale fu apparso nel trailer di Kingdom Hearts III il 10 novembre 2018, molti fan hanno notato che questo posto è molto simile al posto mostrato nella cover di Kingdom Hearts II Final Mix+.
  • Sebbene questo mondo sia stato mostrato nei trailer, il suo nome ufficiale fu rivelato quando fu rilasciato il prodotto.
  • Stranamente Sora avrà come arma equipaggiata solo la Catena Regale per tutta la durata della visita, senza poter cambiare Keyblade, e neanche selezionare il menù.
  • Il numero minimo di fantasmi che Sora deve raccogliere per rimettersi insieme è di 111 pezzi, probabile riferimento al numero romano del gioco (III), che può essere letto così oltre che "3". Se vengono raccolti tutti e 333, Sora avrà un aumento degli HP.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Kingdom Hearts III - Chirithy descrive il Mondo Finale.
  2. Gummifono di Kingdom Hearts III, descriz. di Dark Side - il Mondo Finale viene descritto come "un luogo dove il cielo e il mare sono infiniti".
  3. Kingdom Hearts III - alcune stelle con cui Sora può parlare dicono che erano rassegnati o pronti a morire, e che si sono sorpresi nel ritrovarsi lì.
  4. Kingdom Hearts III - Sora parla con molte stelle luminose, tra cui il cuore di Naminé, che lo riconosce, e un'altra che vede che Sora ha mantenuto una forma.
  5. Kingdom Hearts III - Naminé: «[[[Kairi]]] Sta combattendo con tutta se stessa per impedirti di scomparire.» / Sora: «Allora sono riuscito a conservare la mia forma qui...» / Naminé: «È perché ti sta tenendo insieme.»
  6. Kingdom Hearts III - Sora approda nel Mondo Finale passando per il Tuffo nel Cuore, e viene inseguito da degli Heartless. Quando però parlerà con le Stelle Luminose essi non appariranno.
  7. Kingdom Hearts III - Chirithy: «Sei arrivato qui più di una volta durante le tue visite alla Stazione del Risveglio, maaa... ho fatto finta di niente.»
  8. KH3 Ultimania Scenario Mysteries - Nomura rivela che Sora conosceva già il nome dell'amico della Stella Misteriosa, e rivela quel che è accaduto dopo a Naminé senza approfondire il come.
  9. Kingdom Hearts III ReMind - Chirithy: «Tornerai di nuovo nel passato. Ma non potrai riscriverlo stavolta. Qualsiasi cosa accada, dovrai accertarla e andare avanti. / Il cuore che hai ora esisteva già al tempo. Era già andato in quel passato. Nulla può cambiarlo. Il luogo dove tornerai è lo strappo nel tempo che si è creato quando hai cambiato il tuo destino e poi lo hai cambiato di nuovo. Per non allontanarti troppo dal vero Potere del Risveglio, dovrai attraversare i cuori dei Guardiani, fino a raggiungere quello di Kairi. [...] ti aprirai una via attraverso i loro cuori, e ti addentrerai sempre più nel profondo. [...] Ma... in questo flusso temporale passato, avrai solo fino a quando te ne sei andato da qui, quindi dovrai trovare e ripristinare il cuore di Kairi prima di allora.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.