FANDOM


Kh3

Kingdom Hearts III è rilasciato nel dicembre del 2018 in Giappone e America e a gennaio del 2019 in Europa. È il decimo capitolo cronologico della saga di Kingdom Hearts e sarà l'epilogo della Saga di Xehanort, ma non della serie in generale. Il gioco è uscito per le console PlayStation4 e XboxOne.

Il gioco è stato annunciato la prima volta nel 2013, mostrando un trailer di Sora che raccoglie un keyblade che sembra essere quello di Eraqus, per poi combattere con degli Heartless a Crepuscopoli. Negli anni successivi sono stati mostrati diversi trailer, fino all'ultimo mostrato al Jump Festa 2018 dove si annuncia che il gioco uscirà finalmente a dicembre del 2018/gennaio del 2019.

Premessa Modifica

Il gioco si colloca sulla linea temporale dopo gli eventi di Kingdom Hearts: Dream Drop Distance e Kingdom Hearts Birth by Sleep 0.2. Inoltre si collegherà agli eventi di Kingdom Hearts Union χ.

Maestro Xehanort, credendo che l'equilibrio fra luce e oscurità vada preservato, dichiara guerra alla tirannia della luce, formando la sua Nuova Organizzazione XIII, intento a dare inizio a una seconda Guerra del Keyblade. Per sventare i suoi piani, Sora, Paperino e Pippo vanno alla ricerca dei 7 guardiani della luce e della "Chiave per il Ritorno dei Cuori", mentre Riku e Re Topolino vanno in cerca dei Maestri del Keyblade del passato. Anche Malefica e Pietro hanno in mente qualcosa a proposito della scatola nera del Maestro dei Maestri.

Nomura ha dichiarato che vi sarà lo scontro finale tra i sette difensori della Luce e i tredici cercatori dell'Oscurità.

Gameplay Modifica

Il gioco dal punto di vista grafico è sotto lo sviluppo dell'Unreal Engine 4, mentre il sistema di combattimento seguirà quello di Kingdom Hearts II, anche se un po' rinnovato, mentre debutterà l'Athletic Flow, figlio del Fluimoto di Kingdom Hearts: Dream Drop Distance e altre varie meccaniche. A questo è stato aggiunto l'Attraction Flow, una meccanica d'attacco che permette di evocare attrazioni dei parchi a tema Disney.

Sono tornate anche le Fusioni di KHII, e sono state unite col concetto di trasformazione del Keyblade, simile a quello che ha mostrato il Sentimento Persistente di Kingdom Hearts II Final Mix +, oltre che le Gummiship. Torneranno anche come nemici gli Heartless e i Nessuno; inoltre è stato accennato che Sora potrebbe non essere l'unico personaggio giocabile. I comandi di reazione del capitolo scorso sono stati invece ridimensionati.

Gli alleati del team sono sempre Pippo e Paperino, resi più "scaltri" dai programmatori, e in grado di eseguire attacchi combinati insieme a Sora. Lo stesso è accaduto ai nemici per renderli più complicati da affrontare.

Mondi ConfermatiModifica

  • Crepuscopoli
  • Radiant Garden (solo filmati)
  • Il Monte Olimpo da "Hercules"
  • Regno di Corona da "Rapunzel - L'intreccio della torre"
  • Toy Box da Toy Story
  • Monstropoli da Monster & Co.
  • L'Oceano dei Bucanieri da Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo.
  • Arendelle da Frozen - Il regno di ghiaccio
  • San Fransokyo da Big Hero 6
  • Il bosco dei 100 Acri da Winnie the Pooh
  • Il mondo oscuro
  • Il cimitero dei Keyblade
  • Il mondo finale
  • Cable Town
  • Arendelle da Frozen il regno di ghiaccio
  • Arendelle da "Frozen - Il regno di ghiaccio"

SviluppoModifica

All'E3 2013 fu annunciato che il gioco era in sviluppo e nel primo trailer come primo mondo giocabile venne fatto vedere la città di Crepuscopoli. Qui Sora combatteva contro uno sciame di Heartless insieme a Paperino e Pippo. Il gioco venne confermato per PS4 e X-Box One. Un altro trailer venne presentato al D23 Expo Japan 2013 dove mostrò Sora, Paperino e Pippo combattere a Crepuscopoli contro dei vari Heartless e poi il Titano di Roccia, facendo presumere il ritorno del Monte Olimpo tra i mondi di gioco. Nel trailer fu possibile vedere che Sora combatteva contro i suoi nemici con l'Atlhetic Flow, ovvero le giostre di Disneyland. In merito a queste Tetsuya Nomura disse che era un evoluzione del Flow Motion di Dream Drop Distance.

Nel gennaio del 2014 Haley Joel Osment, il doppiatore di Sora annunciò che sarebbe tornato a doppiare il suo personaggio. Ad ottobre del 2014 Tetsuya Nomura confermò il passaggio del motore grafico, passando dal Luminus Engine all'Unreal Engine e questo rallento non poco i tempi di sviluppo.

A giugno 2015 il gioco tornò a far parlare di sé all'E3 2015 quando vennero confermati: Crepuscopoli e il Monte Olimpo come mondi giocabili. A questi ne fu annunciato uno completamente inedito. Ovvero il Regno di Corona ispirato al Classico Disney, Rapunzel - L'Intreccio della Torre. Inoltre venne confermato un nuovo mondo: Cable Town, mondo dove vivevano i giovani Xehanort ed Eraqus che mentre giocavano a scacchi, discutevano sui maestri perduti. Nomura confermò che la scena con protagonisti giovani Eraqus e Xehanort sarebbe stato l'inizio di Kingdom Hearts 3. Inoltre sempre dal game director venne confermato che i maestri perduti a cui fanno riferimento Eraqus e Xehanort sono in realtà gli indovini, ovvero i Veggenti di Kingdom Hearts Unchained X. Infine venne confermato che gli scacchi rappresentano i 7 guardiani della luce e le 13 oscurità.

Ad agosto 2015 al D23 Expo di Anheim venne confermato il mondo di San Fransokyo i cui eventi nell'universo di Kingdom Hearts si svolgeranno dopo i fatti raccontati nel film Big Hero 6. Inoltre venne confermato come si intuiva dai precedenti trailer che tutti i Keyblade potevano avere una propria trasformazione.

Al Jump Festa 2015 di dicembre venne confermato tra i mondi Disney la Torre Misteriosa e venne confermato il ritorno dei Nessuno.

All'E3 2017 in occasione della Kingdom Hearts Orchestra World Tour venne presentato un nuovo trailer con Sora, Paperino e Pippo che aiutavano Ercole sul Monte Olimpo ad affrontare i Titani, mentre Ade complottava con Malefica e Pietro a proposito di una scatola nera. Il trailer terminava a Crepuscopoli, dove Sora, Paperino e Pippo si confrontavano con Xemnas e Ansem e venne preannunciato il ritorno di Roxas.

Al D23 Expo 2017 in America venne confermato infine tra i mondi giocabili quello ispirato a Toy Story, confermando di difatto la Pixar nel progetto. Inoltre venne annunciato la data di rilascio del gioco prevista per il 2018. Nei giorni successivi all'evento Nomura diede alcune notizie importanti: che i mondi Disney saranno tutti nuovi, che saranno di meno rispetto a Kingdom Hearts II ma saranno molto più grandi da esplorare e che avrebbe rivelato i mondi prima dell'uscita del gioco. Inoltre annunciò che Big Hero 6 è stato l'ultimo mondo scelto, confermando che film come Inside Out, Il Viaggio di Arlo, Zootropolis e Oceania non sarebbero apparsi nel gioco.

A luglio venne poi confermata dalla Walt Disney Company e dalla Square Enix della presenza del gioco al D23 Expo Japan che si terrà a Tokyo nel febbraio del 2018 dove saranno svelate ulteriori novità.

Ad agosto Shinji Hasimoto confermò che all'interno del gioco non ci sarabbero stati mondi Marvel e di Star Wars.

Notizie Modifica


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.