Kairi
Kairi KH3.png
Kairi (KH3)
Nome giapponese カイリ Kairi
Razza Umana
Origine Kingdom Hearts
Sesso Femmina
Stato Attuale Attiva
Ruolo Alleata

Principessa del Cuore
Signora del Keyblade

Mondo di nascita Il Giardino Radioso/La Fortezza Oscura
Residenze temporanee Le Isole del Destino (KH1, CoM, 358, KH2, KHC, DDD, KH3)

La Torre Misteriosa (AFP)
La Foresta Segreta (KH3)

Affiliazione Esercito Disney

Guardiani della Luce

Tipo di armi usate Keyblade
Abilità Capacità fisiche sovrumane

Abile maga elementale
Aprire vie tra i mondi
Immunità e percezione dell'Oscurità
Purificazione di Heartless
Aprire la Porta dell'Oscurità

Regno Luce
Nessuno Naminé (precedentemente)

Xion (precedentemente)

Età 17
Colore degli Occhi Blu
Colore dei Capelli Rossi
Colore della Pelle bianca
Altezza 1,5m
Apparizioni Kingdom Hearts Unchained X (cameo)

Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts
Kingdom Hearts: Chain of Memories
Kingdom Hearts 358/2 Days
Kingdom Hearts II
Kingdom Hearts coded
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Kingdom Hearts III
Kingdom Hearts Melody of Memory

Introdotto in Kingdom Hearts
Voce inglese Hayden Panettiere (BBS, KH1, KH2)

Alyson Stoner (REC, 358,KH3)
Ariel Winter (Kairi giovane)

Voce giapponese Risa Uchida

Sumire Moroboshi (Kairi giovane)

Quote rosso1.png Non dimenticarlo mai: ovunque tu vada, io sarò sempre con te. Quote rosso2.png

~ Kairi a Sora (KH1)

Kairi è l'amica d'infanzia di Sora e Riku, finì nel loro mondo da bambina per via di Ansem e Aqua.[1] Facendo parte delle Principesse del Cuore, venne rapita dalle Guardie di Malefica, ma venne salvata da Sora, e il suo Nessuno Naminé nacque quando Sora si privò del cuore per liberare quello di Kairi.[2] Dopo un anno passato nelle Isole del Destino, venne presa dall'Organizzazione XIII, ma si liberò e ritrovò gli amici da cui era stata separata, unendosi nella battaglia come Signora del Keyblade.

Un anno dopo ancora, iniziò l'addestramento come Guardiana della Luce per combattere la Vera Organizzazione XIII e sventare il piano di epurazione universale di Xehanort. Venne uccisa da quest'ultimo al culmine della guerra, durante il rituale del χ-blade, ma resuscitata successivamente da Sora che scomparve davanti ai suoi occhi una volta che i due tornarono a casa insieme un'ultima volta.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts Union X[modifica | modifica sorgente]

Kairi non appare fisicamente, ma un misterioso individuo dice a Malefica (sapendo che ella in realtà proviene dal futuro) che per evitare danni a causa della conoscenza della strega, ha fatto si che il Libro delle Profezie non manifestasse il mondo dell'ultima Principessa del Cuore, appunto Kairi. Inoltre il suo potere viene evocato dal Libro delle Profezie sotto forma di Medaglie e usato dai Signori del Keyblade.

Kingdom Hearts Birth by Sleep[modifica | modifica sorgente]

Kairi giovane

Kairi nacque nel Giardino Radioso, dove abitava assieme alla nonna, la quale, da piccola, le raccontava spesso la favola della "Luce e dell'Oscurità". All'età di quattro anni, Kairi venne attaccata da uno sciame di Nesciens, venendo però fortunatamente soccorsa da Aqua che, avendo percepito in lei un cuore di pura luce, capì che la bambina poteva essere una delle Principessa del Cuore. Durante il salvataggio, Kairi afferrò il Keyblade della maestra, e senza volerlo eseguì e superò il rituale della "Successione", acquisendo così la capacità di brandire il Keyblade.[3]

Quando le due stanno per essere attaccate, occorre in loro soccorso anche Re Topolino che, manifestandosi sulla scena, permise ad Aqua di portare Kairi al sicuro. Una volta sconfitti i Nesciens, Aqua e Topolino rimangono a discutere della possibilità che Kairi, possedendo un cuore di pura luce, possa essere a tutti gli effetti una Principessa del Cuore. Per ringraziarla, Kairi fa dono ad Aqua di un mazzetto di fiori appena colti. In cambio, la maestra lancia sul ciondolo della bambina un incantesimo che la proteggerà sempre qual'ora dovesse ricadere nell'oscurità: la Luce che risiede nel suo cuore, la guiderà sempre alla Luce di qualcun'altro.

In seguito all'incontro con Aqua, i fiori che la bambina ha regalato alla maestra si trasformano, come per incanto, nel Keyholder conosciuto come "Fatalità".

Quando Aqua cadrà prigioniera del Regno dell'Oscurità, perdendosi tra i suoi corridoi, Kairi, intenta a raccogliere dei fiori, avvertirà nel suo cuore il tragico evento. Rivolgendo poi lo sguardo verso il cielo, si interroga sul perché il suo ciondolo si sia improvvisamente illuminato.

Un anno più tardi, prima che il Giardino Radioso venisse tramutato nella Fortezza Oscura, Ansem si separò dalla sua controparte e, determinato a rubare i cuori di tutti i mondi, capì che il potere del Keyblade di chiudere le Serrature avrebbe potuto rovinare il suo piano. Capendo anch'egli che Kairi doveva essere una delle Sette Principesse del Cuore e che doveva esistere un legame che collegava le sette fanciulle al Keyblade, decise di rapirla per poi scagliarla con la forza nel mondo esterno, nella speranza che il gesto l'avrebbe ricondotta ad uno dei detentori rimasti delle chiavi.[4] A condurre Kairi sana e salva presso le Isole del Destino, fu proprio l'incantesimo che Aqua aveva posto su di lei e che l'aveva collegata a sua insaputa alla Luce nel cuore di Sora. Durante una notte di pioggia di meteore infatti, Kairi venne ritrovata a fluttuare sulle acque della vicina spiaggia.[1]

Kingdom Hearts[modifica | modifica sorgente]

Kairi, Riku e Sora insieme presso le Isole del Destino.

Kairi venne trovata e adottata dal Sindaco delle Isole del Destino. Qui conobbe da prima Riku e infine lo stesso Sora, diventando, nel corso degli anni, migliori amici. Avendo perso ogni ricordo della sua infanzia presso il Giardino Radioso, Kairi catturò immediatamente l'attenzione dei due amici. Mettendoli però al corrente dell'esistenza di molti altri mondi oltre al loro, i tre decisero di partire per un'epica avventura e così, iniziarono a costruire una zattera che avrebbe permesso loro di viaggiare attraverso i mondi.

Alla vigilia della loro partenza però, le Isole del destino vennero attaccate e distrutte da un'orda di Heartless e il loro mondo, così come molti altri prima di lui, finì per sprofondare irrimediabilmente nell'oscurità. Sensibilmente indebolita e triste, Kairi si era rifugiata all'interno di una grotta, il nascondiglio che lei e Sora condividevano sin da piccoli. Quando però l'amico la raggiunse, la porta alle sue spalle si spalancò e rilasciando una grande quantità di oscurità, travolse Kairi. Quando Sora cercò di afferrarla tra le sue braccia, ella lo trapassò, fino a scomparire del tutto.

In quel preciso istante, il cuore di Kairi scelse il cuore di Sora come sua nuova casa. Così, mentre il suo corpo fisico svaniva nell'oscurità, il suo cuore trasmigrava sano e salvo all'interno di quello dell'amico.

In seguito, sia Sora che Riku, separatamente e ognuno per conto proprio, partono alla ricerca di Kairi attraverso i mondi conosciuti. Poiché il cuore di Kairi dimora temporaneamente dentro al suo, il giovane Sora è spesso portato a vedere la ragazza sotto forma di apparizioni o illusioni lungo il suo viaggio: da prima nella Città di Mezzo, poi nella Giungla Profonda e infine nello studio personale del mago Merlino, sempre presso la Città di Mezzo.

Alleatosi con la fata oscura, Malefica, Riku riesce infine a ritrovare Kairi. La ragazza però, non essendo più in possesso del suo cuore, giace incosciente in uno stato simile al coma. La situazione sembra essere permanente, ma non definitiva: quando qualcuno infatti le restituirà il cuore perduto, ella si risveglierà (perché è proprio questo che accade ad una Principessa del Cuore quando le viene sottratto il suo cuore).

Riku tentò persino di rubare il cuore di Pinocchio, infiltrandosi nella Balena, pur di salvarla, fallendo però miseramente nell'impresa.

A bordo del vascello di Capitan Uncino, dove il corpo di Kairi viene custodito, Riku apprende della presenza di Sora, dal quale si sente profondamente tradito e ferito per via della sua nuova alleanza e ritrovata amicizia con Pippo e Paperino. Intenzionato ad impedirgli di ritrovare Kairi, la fa nascondere nelle stesse segrete dove viene tenuta anche Wendy. Quando però Sora si imbatte in Kairi durante una lotta sul vascello, le sue parole sembrano brevemente riuscire a risvegliare la ragazza, la quale, muove una mano.

Prima che Sora possa fare qualcosa però, Riku si materializza sulla scena attraverso un corridoio oscuro, prelevando il suo corpo e portandola alla Fortezza Oscura.

Riku recupera il corpo senza cuore di Kairi.

Sora alla fine riesce a raggiungere la Fortezza Oscura, dove è disposto ad affrontare sia Riku che Malefica, pur di salvare la sua amica. Ansem, l'uomo che sta in realtà manipolando Malefica e Riku per portargli i cuori di tutte e sette le principesse, rivela a Sora che l'unico modo per portare a termine il suo piano e aprire le porte del Kingdom Hearts è quello di impossessarsi del cuore di Kairi che, al momento, risiede all'interno di quello dello stesso Sora.

Servendosi del Keyblade del Cuore delle Persone, Sora riesce a liberare il cuore di Kairi perdendo però anche il suo e trasformandosi un Heartless, una creatura senza oscura senza cuore conosciuta come l'Heartless di Sora. Kairi finalmente si risveglia, ma venuta a sapere della prematura scomparsa di Sora e del suo sacrificio pur di salvarla, fugge via con Paperino e Pippo. L'Heartless di Sora, cercando di farsi notare dai suoi amici, cerca di seguirli.

Kairi e Sora sono costretti a separarsi di nuovo.

Kairi riconosce quindi Sora e per mezzo dei suoi poteri di Principessa del Cuore lo redime, e facendogli recuperare il suo cuore, lo fa ritornare alla sua forma originale. Il gruppo riesce quindi a fuggire sano e salvo dalla Fortezza Oscura. Presso la Città di Mezzo, Kairi fa dono a Sora di uno speciale portafortuna (che si trasformerà poi in un Keyholder per il Keyblade) e che lo aiuterà a salvare il loro vecchio amico Riku e a sconfiggere il perfido Ansem.

Nel momento in cui Sora riesce a sconfiggere Ansem con l'aiuto di Pippo e Paperino, Kairi gli appare in lontananza. Intorno a lei, le Isole del Destino, precedentemente cadute nell'oscurità, si rigenerano. Nonostante Sora cerchi di correre nella sua direzione, il ragazzo non riesce però a raggiungerla e i due sono costretti a separasi di nuovo, con la promessa di rivedersi presto in futuro. Pur di rivederlo, Kairi si reca nel loro posto segreto dove, in passato, i due avevano inciso sulle pareti della caverna i loro volti sorridenti mentre si scambiavano un Frutto di Paopu. La bambina rimane commossa e pratica una nuova incisione.

Kingdom Hearts: Chain of Memories[modifica | modifica sorgente]

Durante il nuovo viaggio di Sora, Marluxia, un membro dell'Organizzazione XIII, ordina a Naminé, il Nessuno di Kairi (creatosi involontariamente quando la ragazza perse il suo cuore) di modificare i ricordi di Sora in modo che la strega prenda il suo posto all'interno della sua vita. Naminé esegue i suoi ordini ma informa Marluxia che non potrà mai sostituire completamente Kairi o prendere il suo ruolo, in quanto lei è la sua ombra.

Quando Marluxia viene sconfitto però, Naminé conduce Sora in una capsula dei ricordi dove lo aiuta a recuperare la memoria e così, a ricordarsi anche di Kairi e di tutti gli altri loro amici.

Sempre presso il Castello dell'Oblio, Zexion tormenta Riku con illusioni di Kairi, Tidus, Selphie, Wakka e perfino Sora. Naminé, fingendosi Kairi e assumendo le sue sembianze, aiuta Riku a risorgere dalle tenebre, padroneggiando il potere della Luce e sconfiggendo Zexion.

La vera Kairi intanto, attende che i suoi due migliori amici facciano ritorno alle Isole del Destino.

Kingdom Hearts 358/2 Days[modifica | modifica sorgente]

Roxas (il Nessuno di Sora) e Xion (replica imperfetta di Sora creata attraverso i ricordi di Kairi) conservando dati e ricordi riguardanti Sora stesso, si ritrovano spesso a fare dei sogni inspiegabili su Kairi.

Intanto, Kairi continua ad attendere l'arrivo di Sora e Riku, anche se, quasi tutti i ricordi che conserva di Sora, sono ormai svaniti a causa degli eventi nel Castello dell'Oblio.

Kingdom Hearts II[modifica | modifica sorgente]

Kairi (uniforme)

Kairi (KH2)

Trascorso ormai più di un anno, Kairi, adesso quindicenne, frequenta normalmente la scuola assieme all'amica Selphie. Essendo diventata una persona estremamente riservata, passa gran parte delle sue giornate a studiare o a guardare l'orizzonte, attendendo il ritorno di due ragazzi dei quali conserva brevi frammenti di ricordi ma di cui, ad esempio, non riesce a ricordare neanche il nome.

Un giorno, Kairi riesce ad entrare in contatto con Roxas, il Nessuno di Sora che, invece cercava di entrare in contatto con Naminé, la Nessuno di Kairi. Il ragazzo la aiuta a ricordare il vero nome del suo amico, un certo Sora, e lei gli invia una lettura che spera possa ricevere.

Qualche giorno più tardi, Kairi riceve la visita di Axel, che afferma di avere viaggiato fino alle Isole del destino per ricondurla da Sora. Quando però Kairi, diffidente, decide di rifiutare il suo aiuto, Axel evoca dei Simili per costringerla a seguirlo. La ragazza viene però salvata da Pluto, il cane di re Topolino che, attraverso un corridoio delle tenebre, la porta in salvo fino a Crepuscopoli, dove fa la conoscenza di Hayner, Pence e Olette. Kairi racconta loro la sua storia e loro con estrema gioia gli rivelano di avere conosciuto Sora. Durante il soggiorno a Crepuscopoli presso i suoi nuovi amici però, Axel tornò a tormentarla e nonostante Hayner, Pance e Olette cercarono di impedirglielo, il membro dell'Organizzazione XIII riuscì a rapirla. Saïx, consapevole che sia una Principessa del Cuore, la imprigiona nel Castello che non Esiste. La ragazza riceve però l'aiuto di Naminé, la quale, la esorta a fidarsi di lei.

Kairi riceve in dono il suo Keyblade da Riku.

Saïx scopre il tranello della strega e scaglia contro di loro un'orda di Berserkers. In loro aiuto compare però un altro uomo incappucciato, al quale Naminé affida le cure di Kairi. Quando Kairi sente Naminé rivolgersi a lui con il nome di "Riku" improvvisamente sembra ricordarsi di lui e sfilandogli il cappuccio, scopre che si tratta realmente dell'amico perduto, anche se, adesso, è sempre più somigliante ad Ansem. Ritrovandosi di fronte un migliaio di Heartless, Riku le affida un vecchio Keyblade appartenente alla maestra Aqua e la ragazza combatte al suo fianco. All'arrivo di Sora, Kairi gli spiega che in realtà adesso Riku è Ansem. Quando il gruppo decide di unirsi per affrontare i membri superstiti dell'Organizzazione XIII (Saïx, Luxord e Xemnas), Kairi è più che determinata ad aiutarli.

Kairi assorbe Naminé dentro al suo cuore.

Una volta sconfitto anche Xemnas nella sua forma "armatura", compaiono anche Naminé e Roxas che aprono per loro un corridoio delle tenebre che li conduca sani e salvi alle Isole del Destino. Roxas e Naminé si riuniscono ai loro Qualcuno, rispettivamente Sora e Kairi, ma non appena quest'ultima trapassa il portale per raggiungere le isole, questo si chiude alle sue spalle, allontanandola nuovamente da Riku e Sora, che sprofondano nel Nulla evocato da Xemnas. Sconfitto ancora una volta Xemnas, Sora e Riku si ritrovano alla deriva nel Regno dell'Oscurità. Aprendo però la Porta della Luce e attraversandola, i due riescono finalmente a raggiungere Isole del Destino, dove ad attenderli ci sono Kairi, Topolino, Paperino e Pippo. I ragazzi sono finalmente ritornati a casa e Sora le riconsegna il suo portafortuna.

Kingdom Hearts coded[modifica | modifica sorgente]

Nel Castello dell'Oblio, Riku Virtuale mostra a Sora Virtuale un flashback del vero Riku, all'Isola che non c'è con Kairi.

Quando re Topolino convoca Sora per una missione importante, Kairi dona nuovamente al suo amico il proprio portafortuna.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance[modifica | modifica sorgente]

Kairi compare spesso sotto forma di allucinazioni a Sora mentre questo vaga senza meta all'interno del Castello che non Esiste.

Intanto, la vera Kairi viene scortata da Kairi presso il castello del maestro Yen Sid che, venuto a sapere che la ragazza è in grado di brandire un Keyblade, decide di fare di lei una delle sue allieve e maestre del Keyblade, in modo tale che la ragazza possa difendersi dall'ira del maestro Xehanort e dalla sua Nuova Organizzazione XIII.

Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-[modifica | modifica sorgente]

Mentre il maestro Yen Sid invia Topolino e Riku in una missione di salvataggio per recuperare la perduta maestra Aqua, invia Kairi e Lea (ombra di Axel, rigeneratosi in seguito alla distruzione dell'Heartless) ad addestrarsi nell'utilizzo del Keyblade con Merlino nella Foresta Segreta.

Kingdom Hearts III[modifica | modifica sorgente]

Kairi e Lea si allenano presso la Foresta Segreta.

Nonostante inizialmente Kairi non riesca a fidarsi di Lea, in quanto il suo Heartless, Axel, aveva tentato più volte di aggredirla in passato, arrivando persino a rapirla per conto dell'Organizzazione XIII, i due riescono in ultima analisi a legare. Lea afferma inoltre che Kairi gli ricordi vividamente una sua vecchia conoscenza, un'amica della quale però non riesce a ricordare né il nome né il volto. In seguito ad uno dei numerosi allenamenti, Merlino fa recapitare a Kairi e Lea delle vesti speciali, create appositamente per loro da tre buone fate. Kairi indossa le nuove vesti e una volta tagliatasi i capelli, esprime a Lea il desiderio di salvare la sua Nessuno Naminé, in modo tale che la ragazza possa avere una vita tutta per sé, come merita.

Kairi impugna il suo Keyblade.

Una volta terminano il loro addestramento con Merlino, Kairi e Lea fanno ritorno alla Torre Misteriosa, dove ad aspettarli li attendono Sora, Riku, Topolino, Paperino, Pippo, Aqua e Ventus, questi ultimi due, appena salvati. Aqua riconosce Kairi come la bambina che lei e Topolino avevano salvata parecchi anni fa presso il Giardino Radioso, e sebbene Kairi ammetta di non conservare alcun ricordo della sua infanzia, la ringrazia comunque per averla salvata in passato. Quando Sora inizia a sentirsi triste per non essere stato in grado di riportare tutti i suoi amici indietro, Kairi gli promette che riusciranno a salvarli tutti quanti, inclusa Naminé.

Sora, Riku e Kairi tornano alle Isole del Destino il giorno prima della battaglia finale contro le tredici tenebre della Nuova Organizzazione XIII. Kairi si siede con Sora su un albero e gli porge un Frutto Paopu, affermando di volere tornare a fare parte della sua vita in maniera permanente. I due giurano di proteggersi l'un l'altra e dividono insieme il frutto.

Il giorno della grande battaglia, i Guardiani della Luce raggiungono il Cimitero dei Keyblade, dove vengono accolti dal Maestro Xehanort, Ansem, Xemnas, Vanitas e dal Giovane Xehanort, per disputare lo scontro finale: un'ultima guerra dei Keyblade. Grazie allo scontro tra i tredici delle Tenebre e i sette della Luce, Xehanort sarà infatti in grado di evocare il χ-blade, grazie al quale potrà aprire le porte di Kingdom Hearts. I cinque svaniscono lasciandoli da soli ad affrontare un'orda di Heartless, Nessuno e Nesciens, così Kairi e gli altri si divisero per fronteggiare i diversi nemici.

Sconfitti tutti i nemici, la squadra prosegue lungo il proprio cammino, ritrovandosi però la strada sbarrata da Terra-Xehanort che, inizialmente avevano creduto essere Terra. Armato con l'Occhio che Scruta, Terra-Xehanort abbatté facilmente Ventus per poi puntare la sua arma contro Kairi. Lea rimase gravemente ferito nel tentativo di difenderla. Abbatutto Lea, Sora cercò di frapporsi tra i due in difesa dell'amica. Soltanto grazie all'aiuto di Pippo e Paperino però, il gruppo riesce a respingere l'attacco di Terra-Xehanort.

In quel momento apparve però una Marea Demoniaca che si scagliò sui Guardiani della Luce travolgendoli uno per uno, Kairi compresa. In qualche modo però, probabilmente grazie all'incantesimo posto su di lei da Aqua, Kairi riuscì a sopravvivere. I suoi compagni però vennero tutti quanti sconfitti e uccisi.[5]

Durante l'attacco inoltre, Kairi perse definitivamente il cuore di Naminé, che finì per vagare senza meta in un mondo imprecisato tra la vita e la morte.[6] Utilizzando il potere del Cuore però, Kairi riuscì a rievocare Sora che, resuscitato, utilizzò il potere del Risveglio per riportare indietro tutti i suoi compagni caduti.[6]

In seguito al ritorno in vita dei suoi amici grazie al Potere del Risveglio di Sora,[5] il gruppo si riunisce. Per via dell'impatto innaturale delle sue azioni, il tempo si riavvolse a prima del loro scontro con Terra-Xehanort, riscrivendo la storia e la loro recente sconfitta.[7]

Perduta la memoria degli eventi originali, il gruppo reincontra Terra-Xehanort, ma proprio prima che la storia possa ripetersi e i suoi compagni periscano, appare Volontà Residua che, guidata da Naminé, permette a Sora di affrontare la Marea Demoniaca e di avere la meglio nello scontro. Proprio in quel momento però compaiono Riku Oscuro e Xigbar, i quali evocano migliaia di Heartless, Nessuno e Nesciens per poi sparire nuovamente. Il gruppo si unisce e tutti procedono a spazzare via individualmente migliaia di nemici. Grazie alla magia del maestro Yen Sid i compagni riescono ad abbattere tutti gli avversari e mentre Pippo e Paperino rimangono indietro per tenere loro testa, le sette Luci proseguono per affrontare finalmente le tredici Ombre.

Xehanort si presenta sulla scena accompagnato dalla sua Nuova Organizzazione XIII e crea un labirinto che permetta ai guardiani di combattere separatamente ogni battaglia, dando inizio ufficialmente alla Seconda Guerra dei Keyblade e forgiando per ogni scontro una delle chiavi che gli permetterà di evocare il x-blade.

Kairi e Lea affrontano congiuntamente Saix ed il misterioso ultimo membro incappucciato. Quando Xemnas appare sulla scena attraverso un corridoio oscuro, etichetta Lea come un traditore dell'oscurità, mentre il loro ultimo membro come un traditore della luce di cui tutti si sono scordati. Saix spiega loro che questo membro è stato ricreato dai dati e ricordi rimasti di Vexen ed ora dispone di una propria coscienza. In seguito, Saix deride i guardiani per essere stati così disperati da schierare persino una delle Principesse del Cuore (Kairi) a combattere la loro battaglia.

Xehanort uccide Kairi per forgiare l'ultima chiave.

Lea attacca il misterioso membro incappucciato, che però respinge i Chakrams attraverso il suo Keyblade, che riconosce essere la Catena Regale della sua vecchia amica Xion, della quale recupera tutti i ricordi. Sentendo pronunciare il suo vero nome, così come quello di Roxas e Axel, anche Xion recupera tutti i ricordi perduti. Quando però Xemnas ordina a Xion di uccidere il suo amico, questa viene fermata dall'arrivo di Sora. Il cuore di Roxas lascia il corpo di Sora e usando Vexen come contenitore affronta Xemnas spalleggiato da Sora, Kairi, Xion e Lea. Sconfiggendolo, Roxas, Xion e Lea riescono a recuperare il loro Sigillo del Dissidente, simbolo di quando entrarono a fare parte Organizzazione: il simbolo del loro legame.

Xemnas riesce però a rapire Kairi con un tranello. Quando oramai tutti i membri dell'Organizzazione sono stati sconfitti dai Guardiani della Luce, eccezione fatta per il Maestro Xehanort, quest'ultimo mostra a Sora, Riku, e Topolino una Kairi priva di sensi e la uccide con un fendente del suo Keyblade, al solo scopo di portare Sora a scontrarsi con lui e forgiare così la tredicesima ed ultima chiave che gli permetterà di evocare il χ-blade per aprire il Kingdom Hearts.

Kairi osserva Sora svanire nel nulla.

Con la sconfitta definitiva di Xehanort, Sora, che ha ricevuto da lui in dono l'x-blade, decide di servirsi per un'ultima volta, nonostante gli avvertimenti dei suoi amici, del potere del Risveglio per riportare in vita Kairi, riavvolgendo il tempo. Per salvare dovrò recuperare tutte e sei le schegge di luce necessarie dai cuori dei Sette Guardiani. Una volta riuniti i Guardiani, affrontato nuovamente Xehanort e riportato in vita Kairi, i due approdano sul Mondo Finale. Qui, incontrano Chirithy, e la invitano ad unirsi a loro e ai suoi amici alle Isole del Destino. Intanto Riku ha riunito tutti i Guardini, Naminé e i loro amici presso il mondo isola e i ragazzi festeggiano insieme la vittoria mentre Kairi, su di un albero, osserva il ricordo di Sora scomparire. Il ragazzo infatti, avendo abusato del potere del Risveglio per riportarla in vita, si è dissolto nel nulla.

Affranta dalla scomparsa di Sora, per più di un anno, Kairi decise di sottoporsi volontariamente all'analisi dei suoi sogni e dei suoi ricordi attraverso un coma "spirituale" indotto, in modo tale da riuscire a capire dove Sora possa essere finito e riportarlo indietro.

Kingdom Hearts Melody of Memory[modifica | modifica sorgente]

presto disponibile

Descrizioni nei Diari[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts Birth by Sleep[modifica | modifica sorgente]

Kairi giovane
Una misteriosa ragazza che ha il potere di annientare i Nesciens.
Ha un cuore pieno di luce pura.

Kingdom Hearts[modifica | modifica sorgente]

  • Prima voce

Ragazza che viveva nella stessa isola di Sora e Riku e dei quali era amica inseparabile. Aiutava i suoi due amici nella costruzione di una zattera per lasciare l'isola sebbene, in cuor suo, esitasse.
Scompare con la distruzione dell'isola.
Sora viaggia per ritrovare l'amica perduta.

  • Seconda voce

Ragazza che viveva nell'isola con Sora e Riku, nonchè amica inseparabile dei due.
Quando scompare con la distruzione dell'isola, perde il proprio cuore, ma in realtà questo batte segretamente nel petto di Sora. E' una delle principesse del cuore puro. Salvò Sora dallo stato di Heartless.

Kingdom Hearts: Chain of Memories[modifica | modifica sorgente]

  • Saga di Sora

Amica d'infanzia di Sora.
Sora si mise in viaggio alla ricerca di Kairi, scomparsa quando la loro isola fu inghiottita dall'oscurità.
Kairi fù rapita dagli Heartless, ma Sora riuscì a salvare lei e la sua isola.
Kairi vive ora sull'isola e attente il ritorno dei suoi due amici.

  • Saga di Riku

L'amica di Riku e Sora sta diventando grande.
Kairi scomparve quando la loro ridente isola fu inghittita dall'oscurità. Sia Riku che Sora si diedero da fare per salvarla.
Kairi era prigioniera degli Heartless, ma Sora salvà sia lei che l'isola.
Ora non fa che attendere il ritorno dei suoi due amici.

Kingdom Hearts 358/2 Days HD[modifica | modifica sorgente]

Amica d'infanzia di Sora e Riku. E' una Principessa del Cuore, e per questo in passato è stata attaccata dalle forze del male, ma ora è tornata sana e salva alle Isole del Destino, dove attende il ritorno di Sora e Riku.

Kingdom Hearts II[modifica | modifica sorgente]

Kairi (KH2)
Vecchia amica di Riku e Sora e una delle sette principesse collegate alle chiavi e alle serrature.
Non ricorda nulla di Sora, ma dopo essere tornata, il desiderio di vederlo è cresciuto di giorno in giorno.
Caduta all'improvviso in un buco nell'oscurità, arriva a Crepuscopoli, dove fà amicizia con Hayner, Pance e Olette. Tuttavia, poco dopo viene rapita da Axel.
Kairi spera ardentemente di rivedere presto Sora.

Kairi (uniforme)
Vecchia amica di Riku e Sora e una delle sette principesse collegate alle chiavi e alle serrature.
Non molto tempo fa quando era persa nell'oscurità, Riku e Sora hanno cercato di salvarla, ognuno a modo proprio.
Grazie a loro, Kairi è riuscita a tornare sull'isola, ma priva dei ricordi che aveva su Sora. Cosi ben presto ha smesso di andare sull'isolotto a loro tanto caro.

Kingdom Hearts Re: coded[modifica | modifica sorgente]

Ragazza originaria di Radiant Garden.
Naufragata sulle Isole del Destino, ha fatto amicizia con Sora e Riku.
Pricipessa del cuore, il cui animo non conosce ombra, in passato è stata presa di mira dalle forze dell'oscurità. Dopo molto tempo e tante vicissitudini, ha finalmente rincontrato Sora e ora vive serena nella sua terra.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance[modifica | modifica sorgente]

Un'amica d'infanzia di Sora e Riku. E' una delle sette principesse e per questo è stata il bersaglio delle forze dell'oscurità, ma Sora e Riku sono accorsi in suo soccorso. Sta aspettando che i suoi amici tornino da lei alle Isole del Destino.

Kingdom Hearts III[modifica | modifica sorgente]

Kairi (KH3)
E' amica d'infanzia di Sora e Riku. Poiché è una delle sette principesse del cuore, è diventata un bersaglio delle forze delle tenebre, ma per fortuna Sora e Riku sono accorsi in suo aiuto.
Ora si allena per diventare un'eroina del Keyblade insieme a Lea e per prepararsi per la battaglia finale che incombe.

Abilità e poteri[modifica | modifica sorgente]

All'inizio Kairi non possedeva particolari capacità, non avendo mai fatto esperienza in battaglia, diventando però più forte dopo ogni avventura, tanto che Yen Sid ha notato il suo potenziale e l'ha invitata nei Guardiani della Luce.[8] A quindici anni ha saputo affrontare un branco di Shadow,[9] sebbene questi fossero potenziati dal vicino Reame dell'Oscurità.[10][11] A sedici, dopo un addestramento intensivo, è riuscita a combattere un'armata di migliaia di Heartless, Nessuno e Nesciens, separata dal resto dei Guardiani e uscendone incolume,[12] e cavarsela bene contro Xion, membro della Vera Organizzazione XIII.[13] Ha persino messo sulla difensiva Xemnas per qualche secondo, sebbene Sora, Roxas e Xion avessero appena fallito a fare lo stesso, e la rossa fosse appena uscita da uno scontro.[14]

È addirittura stata l'unica dei suoi compagni, oltre a Sora, a sopravvivere all'assalto di Marea Demoniaca e in qualche modo a sfuggirle.[5] In certe occasioni si è mostrata comunque impreparata, per esempio bloccandosi di fronte all'attacco di Terra-Xehanort nella precedente linea temporale, riscritta da Sora.[15]

Capacità fisiche[modifica | modifica sorgente]

Ha dimostrato di possedere una forza fuori dal comune, parando un assalto di Xion, nota sterminatrice di Heartless,[14] e riuscendo a rompere le difese di Xemnas in persona, facendo breccia nelle sue spade eteree.[14] Ha anche una buona resistenza, rimanendo cosciente dopo che Saïx l'ha colpita con un'onda d'energia in modalità Berserk, e rialzandosi poco dopo, con le forze di confrontarsi col Superiore.[16]

Poteri magici[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'addestramento sotto Merlino, Kairi ha imparato a dominare vari elementi. Con essi può curare da ferite e stanchezza,[13] lanciare palle di fuoco, innalzare barriere protettive, fluttuare a mezz'aria, e teletrasportarsi,[17] nonché sparare singole sfere di luce[13] o crearne uno sciame con cui bombardare l'avversario.[17]

Poteri da Principessa del Cuore[modifica | modifica sorgente]

Avendo un cuore del tutto privo d'Oscurità, per Kairi è impossibile trasformarsi in Heartless, e anche costringendo il suo cuore a lasciare il corpo che lo contiene, si forma solo un Nessuno.[18] È probabile che sappia anche percepire l'Oscurità e il Nulla circostanti come le altre principesse.[19][20] Unendo il suo cuore con quello delle altre sei fanciulle, può essere creato il Keyblade del Cuore della Gente e la Serratura Finale, che permettono di spalancare la Porta dell'Oscurità.[21][22]

Inoltre, Kairi ha mostrato molte volte di poter "infrangere le regole" e fare cose normalmente impossibili, forse per via del suo cuore puro. Ha infatti purificato Sora dal suo stato di Heartless grazie al suo legame con lui,[23] ed è apparsa dal nulla nei pressi del suo amico, sebbene lei si trovasse in un mondo diverso e molto distante.[24] In un'altra occasione, un suo messaggio in bottiglia è arrivato dal suo mondo fino al Margine Oscuro, aprendo per Riku e Sora la Porta della Luce.[25] Ancora, si è mostrata in grado di "tenere insieme" il corpo di una persona finita nel Mondo Finale, permettendogli di lasciare il limbo e tornare tra i vivi dopo averlo recuperato.[6]

Arte del Keyblade[modifica | modifica sorgente]

Come ogni detentore del Keyblade, Kairi può aprire e chiudere qualsiasi serratura, comprese quelle dei mondi, e sbloccare le Vie Intedimensionali per viaggiare da un luogo o un mondo all'altro. Col Keyblade si è dimostrata un'abile spadaccina, alternando fluidi e rapidi fendenti, aiutata da incantesimi di volo e teletrasporto.[17]

Lista Armi (Keyblade)[modifica | modifica sorgente]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Kairi giovane[modifica | modifica sorgente]

Kairi da bambina aveva i capelli poco lunghi che gli arrivavano all'inizio del collo e erano di colore rossi, occhi blu, ha la pelle pallida e indossa sempre una collana con una perlina d'argento. Indossava sempre un grembiule a maglietta bianco decorato con disegni di fiori blu e una linea orizzontale blu sul petto, indossava anche una gonna rosa con una linea spessa bianca orizzontale, scarpe bianche con dettagli in rosa e viola.

Kairi[modifica | modifica sorgente]

a 14 anni a i capelli leggermente più lunghi, indossa un top bianco sopra e uno nero sotto (poco visibile) espone leggermente il suo ombelico, indossa dei pantaloncini corti viola che gli arrivano a meta coscia con sopra una minigonna viola e una cintura blu. Indossava anche scarpe bianche con la suola viola, ha un girocollo nero, un braccialetto giallo, e una fascia viola nel braccio sinistro e altri 2 braccialetti sul braccio destro. Ha sempre la sua collana con la perlina d'argento.

Kairi (uniforme)[modifica | modifica sorgente]

Dopo un'anno ha i capelli più lunghi, quando indossa la sua uniforme scolastica essa indossa una camicia bianca che lei tiene le maniche arrotolate, una cravatta e una mini-gonna entrambi celesti a righe blu, calze e scarpe nere.

Kairi (KH2)[modifica | modifica sorgente]

All'età di 15 anni lei normalmente indossa un abito rosa senza spalline con tre cerniere verticali, anche se due sembrano essere decorative, sotto ha un top bianco con un cappuccio nero. Ha dei braccialetti sul polso sinistro e una cintura nera con delle specie di bretelle nei fianchi e quella sinistra regge una borsetta nera simile a un libro con un fiocco lilla, indossa anche un paio di scarpe da ginnastica lilla e la sua solita collana con la perlina d'argento.

Kairi (KH3)[modifica | modifica sorgente]

Kairi indossa una lunga giacca rosa con gonna annessa con cappuccio, questo ha la parte delle spalle e le tasche nere, così come il bordo destro della gonna, anche la parte interna del cappuccio è nera ed è decorato con un paio di orecchie semicircolari nere, i bordi delle maniche sono nere con un tema a scacchi rosa, la parte sinistra della gonna invece ha due parti di tessuto nero a scacchi rosa e con i bordi bianchi, sulle tasche sulla gonna ha inoltre un bottone bianco sul bordo interno, sei bottoni bianchi (a due colonne da tre) sulla parte anteriore della gonna, e altri sei (in due colonne da tre) sul petto, con i due più in alto che vanno sulla parte nera, ha anche una leggera scollatura con la cerniera dove è visibile una maglia bianca sotto, attorno alla vita ha una cintura in cuoio nero. Indossa anche stivali neri, tre bracciali bianchi sul polso destro ed uno largo rosa con scacchi neri su quello sinistro, al collo ha la sua solita collana con la gemma a goccia, e ha i capelli più corti.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

Kairi è una ragazza molto buona, pura di cuore che non teme di dire ciò che pensa. Tuttavia, lei è molto coraggiosa e determinata e se qualcuno è in pericolo lei lo aiuta anche se dovesse rischiare la sua incolumità. Con la mancanza di Sora divvenè più conservata e matura rispetto agli altri della sua età. Quando era più giovane era anche audace e sfacciata anche se ora non più, ma mantiene la sua socialità. Lei si trova facilmente gli amici, infatti fà amicizia immediatamente con Hayner, Pance e Olette a Crepuscopoli. E' anche molto dolce, allegra e ostinata, a volte anche un pò maschiaccio. Al contrario di Sora e Riku che erano curiosi di vedere il suo mondo natale, lei invece non gli dava per niente importanza in quanto trovava molto bello vivere nelle Isole del Destino. E' molto leale, ma anche testarda a volte. Anche se è la migliore amica di Sora e Riku, lei sembra provare qualcosa per Sora e viceversa.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Anche se Kairi è uno dei principali protagonisti, non era mai stata giocabile ( anche se nel primo Kingdom Hearts ,inizialmente, doveva essere giocabile momentaneamente ,ma poi quest'idea è stata scartata) in nessun capitolo , tuttavia divenne giocabile per la prima volta con Kingdom Hearts III ReMind.
  • Kairi compare anche nella Saga di Dead Fantasy II e VIII , in quest'ultimo assieme a Naminè a cui si trasforma.
  • Nel filmato Finale di Kingdom Hearts II il braccialetto nero di Kairi cambia colore in giallo.
  • In origine Kairi si doveva chiamare "Kai" però per Nomura il nome suonava poco femminile e quindi decise di chiamare appunto "Kairi e tra i nomi provati c'erano Kaia , Kayne e Kaiya".
  • Kairi è il terzo personaggio femminile ad impugnare un Keyblade nella serie di Kingdom Hearts, dopo Aqua, protagonista del prequel Birth By Sleep, e dopo Xion in 358/2 days.
  • Nel romanzo di Kingdom Hearts Birth by Sleep viene confermato canonicamente che Kairi è finita nelle Isole del Destino a causa di Xehanort.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. 1,0 1,1 KH BbS Ultimania - Nomura spiega che, anche se Kairi era stata scagliata nel mondo esterno da Ansem, lei finì alle Isole del Destino per via dell'incantesimo di Aqua. La maga infatti aveva calato, un anno prima, una magia sulla bimba che l'avrebbe condotta "ad un'altra luce" affinché la proteggesse.
  2. Kingdom Hearts II, Diario Segreto di Ansem 10 - "Credo che Naminé sia un tipo speciale di Nessuno, nato quando Sora si è colpito con il Keyblade, facendo sì che il suo cuore e quello di Kairi lasciassero i rispettivi corpi simultaneamente."
  3. KH BbS Ultimania Interview - Nomura chiarisce perché Kairi può brandire il Keyblade.
  4. Kingdom Hearts Final Mix, Diario di Ansem 10 - è riportato cosa fece Ansem e perché.
  5. 5,0 5,1 5,2 KH3 Ultimania Scenario Mysteries - Nomura: [...] "Il potere del risveglio non è il potere di riportare in vita le persone, ma Sora lo stava usando per fare proprio questo ai suoi amici." Dicendo ciò, Nomura conferma che al Cimitero tutti, tranne Sora e Kairi, sono stati uccisi dalla Marea Demoniaca e che Sora ha abusato del potere del risveglio per resuscitarli.
  6. 6,0 6,1 6,2 Kingdom Hearts III - il cuore di Naminé incontra Sora nel Mondo Finale, e spiega perché lei si trova lì e come Sora è sopravvissuto con un corpo grazie a Kairi, che l'ha "tenuto insieme". Successivamente la ragazza gli spiega che "tutto quello che ha dovuto fare è stato credere che ce l'avrebbe fatta."
  7. KH3 Ultimania Scenario Mysteries - Nomura chiarisce nell'intervista che Sora ha forzato il Potere del Risveglio a funzionare nel modo che non doveva. Ciò ha creato una singolarità e riavvolto il tempo, cancellando la loro sconfitta precedente. Inizialmente tutti si ricordano che sono stati riportati in vita, ma non appena incontrano Terra-Xehanort, hanno già dimenticato di stare rivivendo la scena per una seconda volta, e solo l'intervento di Volontà Residua ed Ephemer impedisce alla tragedia di ripetersi.
  8. Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance, filmato Un altro Guardiano della Luce
  9. Kingdom Hearts II - Riku consegna il Keyblade Fatalità a Kairi, e i due combattono gli Heartless nel Castello che non Esiste.
  10. Kingdom Hearts II - Pietro dice a Malefica che il Mondo che non Esiste è "un mondo di mezzo fin troppo vicino al Reame dell'Oscurità".
  11. Kingdom Hearts III - sul Margine Oscuro (ovvero il confine dimensionale che circonda il Reame oscuro) il Re rivela a Riku che gli Heartless diventano più forti all'avvicinarsi al loro dominio.
  12. Kingdom Hearts III - i Guardiani combattono l'esercito mandato dalla Vera Organizzazione XIII.
  13. 13,0 13,1 13,2 Kingdom Hearts III - Sora raggiunge Kairi e Lea per aiutarli contro Xion e Saïx, e i cinque procedono a combattere.
  14. 14,0 14,1 14,2 Kingdom Hearts III ReMind - Kairi e Lea si confrontano con Saïx, Xemnas e Xion prima che Sora li raggiunga. Al ritorno di Roxas, Xemnas viene attaccato da Sora, Xion, Roxas e poi Kairi, ma quest'ultima è l'unica a metterlo in difficoltà, anche se per qualche istante.
  15. Kingdom Hearts III - Kairi non si muove contro Terra-Xehanort e Sora accorre per lei. Per via del Potere del Risveglio di Sora, questo evento è stato riscritto e non è mai successo.
  16. Kingdom Hearts III - Kairi, Sora e Lea hanno la peggio contro Xion e Saïx, dopo che quest'ultimo raggiunge il Berserk.
  17. 17,0 17,1 17,2 Kingdom Hearts III ReMind - Kairi usa nuove magie contro il Maestro Xehanort Corazzato.
  18. Kingdom Hearts II, Diario Segreto di Ansem 9 - Ansem: "Naminé è un Nessuno generatosi quando il cuore di una giovane ha lasciato il corpo di Sora. Tuttavia, Naminé non ha un Heartless. Perché la giovane era una principessa.
  19. Kingdom Hearts - tutte le Principesse del cuore tranne Kairi, che non era presente, "sentono" l'Oscurità muoversi dentro la Serratura della Fortezza Oscura. Dato che hanno tutte il cuore puro, si suppone che sia un'abilità comune a tutte e che ci riesca pure Kairi.
  20. Kingdom Hearts Final Mix - le Principesse, tranne l'assente Kairi, percepiscono una "presenza immensa" e "inquietante, ma completamente diversa dall'Oscurità" provenire dal santuario della Fortezza Oscura. Dato che hanno tutte il cuore puro, si suppone che sia un'abilità comune a tutte e che ci riesca pure Kairi.
  21. Kingdom Hearts II - mentre Sora, Paperino e Pippo stanno cercando la password per il computer di Ansem il Saggio, il Re dice che la Porta dell'Oscurità può essere aperta solo tramite il potere delle sette principesse.
  22. Kingdom Hearts - Leon: "Il Keyblade di Riku dev'essere nato dal cuore delle principesse. Come la Serratura che hai visto."
  23. Kingdom Hearts - alla Città di Mezzo, Sora spiega a Kairi che è stato grazie a lei se è tornato umano, dicendo che la Luce del legame con la sua amica, per quanto piccola fosse, è riuscita a rischiarare l'Oscurità e a salvarlo.
  24. Kingdom Hearts - dopo la distruzione di Ansem, Kairi appare improvvisamente vicino a Sora, sebbene si trovasse alla Città di Mezzo e senza il potere di viaggiare tra i mondi. Particolare il significato che assumono le parole dette da Kairi in precedenza: "[...] ovunque tu vada, io sarò sempre con te."
  25. Kingdom Hearts II - Riku e Sora, dopo aver finito di leggere la lettera di Kairi, vedono la Porta della Luce aprirsi per riportarli al loro mondo, dove Kairi li aspetta.
Qualcuno
Introdotti in Kingdom Hearts
Sora | Riku | Kairi | Re Topolino | Paolino Paperino | Pippo | Regina Minni | Paperina | Pluto | Cip | Ciop | Qui | Quo | Qua | Merlino |
Fata Smemorina | Pongo | Peggy | I 99 Cuccioli | Le Scope | Leon | Yuffie | Aerith | Cloud | Sephiroth | Cid | Tidus | Selphie | Wakka | Moguri | Biancaneve | Cenerentola | Aurora | Belle | La Bestia | Malefica | Dumbo | Bambi | Mushu | Simba | Alice |
La Regina di Cuori | Le Carte di Cuori | Le Carte di Picche | Il Bianconiglio |Lo Stregatto | La Serratura | Torre della Gabbia |
Cappellaio Matto | Leprotto Bisestile | Fiore Rosso | Fiore Giallo | Fiore Rosa | Ercole | Filottète | Ade | Cerbero |
Titano di Roccia | Titano di Ghiaccio | Pegaso | Zeus | Era | Tarzan | Jane Porter | Clayton | Terk | Kerchak | Kala |
Sabor | Ippopotami | Aladdin | Il Genio | Jasmine | Jafar | Abu | Iago | Il Tappeto | Il Mercante | Testa della Tigre | Il Sultano | Pinocchio | Geppetto | Grillo Parlante | Cleo | La Balena | La Fata Azzurra | Ariel | Re Tritone | Ursula | Sebastian | Flounder | Jetsam | Flotsam | Squalo | Delfino | Polipi di Ursula | Jack Skeletron | Sally | Il Baubau | Dott. Finkelstein | Zero | Vado | Vedo | Prendo | Il Sindaco | Vasca | Fantasmi | Scheletro Impiccato | Peter Pan | Trilli | Wendy | Capitan Uncino | Spugna | Il Coccodrillo | Winnie the Pooh |
Pimpi | Tigro | Uffa | Tappo | Ih-Ho | Roo | Api | Chernabog | Nonna di Kairi | Madre di Sora | Padre di Sora | Padre di Riku |
Madre di Riku | Sindaco delle Isole del Destino | Orazio Cavezza | Clarabella | Meo Porcello | Lilli | Il Vagabondo | Anacleto | Dotto | Brontolo | Gongolo | Pisolo | Mammolo | Eolo | Cucciolo | Regina | Flora | Fauna | Serena | Tockins | Lumière | Mrs. Bric | Chicco | Uccellino | Coniglio | Scoiattolo | Procione | Tartaruga | Ansem il Saggio | Re della Foresta
Introdotti in Kingdom Hearts (Manga)
Il Corvo di Malefica | Toperchio | Titano di Lava | Titano d'Aria | Figaro | Orsetto | Svicolo | Gemello 1 | Gemello 2 | Nibs | Denteduro | Kanga
Introdotti in Kingdom Hearts II
Stitch | Chicken Little | Pietro Gambadilegno | Terra-Xehanort | Hayner | Pence | Olette | Seifer | Raijin | Fujin | Setzer | Vivi |
Organizzatore del Torneo | Biggs | Jesse | Wallace |Wantz | Chiro | Yen Sid | Tifa | Paperon de' Paperoni | Yuna | Rikku | Paine | Wedge | Guardaroba | Fata | Megara | Auron | Pena | Panico | L'Idra | Cloto | Lachesi | Atropo | Mulan | Capitano Li Shang | Yao | Chien-Po | Ling | L'Imperatore | Shan Yu | Hayabusa | Truppe di Shang A | Truppe di Shang B | Fa Zhou | Generale Li |
Il Grande Antenato | De Castor | Alfonso | Albert | Timon | Pumbaa | Nala | Mufasa | Rafiki | Scar | Shenzi | Banzai | Ed | Kiara | Leonesse | Iene | Gnu | Guardia del Palazzo A | Guardia del Palazzo B | Ombra di Jafar | Principe Eric | Attina | Andrina | Chiquita | Babbo Natale | Renne | Renne di Babbo Natale | Elfo Maschio | Elfo Femmina | Papero Giocattolo | Sorpresiere-Zucca |
Orsetto Spaventoso | Capitano Jack Sparrow | Will Turner | Elizabeth Swann | Hector Barbossa | Pirata non-Morto A |
Pirata non-Morto B | Pirata non-Morto C | Davy Jones | Governatore Weatherby Swann | Comodoro James Norrington |
Sputafuoco Bill Turner | Cortés | Tron | Sark | MCP | Programma Ostile | Rinzler | Claymore | Braig | Dilan | Even | Aeleus | Ienzo | Isa | Axel / Lea | Myde | Rulod | Lauriam | Elrena
Introdotti in Kingdom Hearts II Final Mix+
Volontà Residua | Ventus | Aqua | Clone di Sora
Introdotti in Kingdom Hearts II (Manga)
Sultano | Appendiabiti | Chi-Fu | Khan | Cri-Cri
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days
Fiore Blu
Introdotti in Kingdom Hearts 358/2 Days (Manga)
Brucaliffo | Palmipedoni | Civettarmonica | Ombrellavvoltoi | Matituccelli | Mary Ann | Pirata di Uncino A | Pirata di Uncino B |
Pirata di Uncino C | Pirata di Uncino D | Sirena A | Sirena B | Sirena C
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep
Terra | Maestro Eraqus | Maestro Xehanort |
Filippo | Goblin di Malefica (ascia) | Goblin di Malefica (mazza) | Goblin di Malefica (arco) | Principe | Specchio Magico |
Principe Azzurro | Giac | Lady Tremaine | Anastasia | Genoveffa | Lucifero | Granduca | Ronzino | Re del Castello dei Sogni | Zack | Colosso di Ghiaccio | Dottor Jumba Jookiba | Capitan Gantu | Esperimento 221 (Sparky) | Presidentessa del Consiglio |
Armata Galattica | Blaster | Sfera di Luce | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua | Giovane Xehanort | Maestro Odin
Introdotti in Kingdom Hearts Birth by Sleep Final Mix
Armatura di Eraqus | Senzacuore
Introdotti in Kingdom Hearts coded
Sora Virtuale | Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts Re: coded
Bug Riku Virtuale
Introdotti in Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Neku | Joshua | Shiki | Beat | Rhyme | Mr. Miao | Quasimodo | Esmeralda | Hugo | Victor | Laverne | Giudice Claude Frollo |
Capitano Febo | Arcidiacono | Madre di Quasimodo | La Volpe | Il Gatto | Sam | Quorra | Flynn | Guardie | CLU | Castor |
La Banda Bassotti | La Banda Bassotti (Membro Medio) | La Banda Bassotti (Membro Basso) | Demone Nero | Demone Blu |
Zeus (Sinfonia della Stregoneria) | Iris | Julius | Mietitori | Rumori
Introdotti in Kingdom Hearts X
Giocatore | Ephemer | Skuld | Invi | Gula | Ira | Aced | Ava | Il Maestro dei Maestri | Denti di Leone | Razoul | Maurice | Gaston
Introdotti in Kingdom Hearts Unchained X
Judy Hopps | Nick Wilde | Finnick | Flash | Mowgli | Baloo | Re Luigi | Vaiana | Maui | Lightning | Tama | Clarice | Zazu | Tamburino | Fiore | Coniglietta | Angel | Crudelia De Mon | Minou | Mamma Natale | Madre di Cenerentola
Introdotti in Kingdom Hearts Union X
Brain | Strelitzia | Oscurità | Sansone | Goblin di Malefica (lancia) | Vanellope | Sergente Calhoun | Re Candito | Aspro Bill |
Truppe di Hero's Duty | Scarafoide | Gene | Woody | Buzz | Rex | Hamm | Omini Verdi | Jessie | Elsa | Anna | Olaf | Kristoff |
Jet McQuack | Gaia | Miguel | Hector | Dante | Pepita | Mr. Incredibile | Elastigirl | Violetta | Flash Parr | Jack-Jack | Carina Smyth | Timoteo | Mochi | Lann | Reynn | Dr. Mog | Tyro | Elarra | Terra Branford | Guerriero della Luce | Gilgamesh | Exdeath | Kefka |Sven | Ian Lightfoot | Barley Lightfoot | Bo Peep | Faline | Rajah | Re Stefano | Regina Leah | Matisse | Bizet | Taffyta Muttonfudge | Crumbelina DiCaramello |
Gloyd Orangeboar | Adorabeezle Winterpop | Citrusella Flugpucker | Nougetsia Brumblestain | Torvald Batterbutter |
Sticky Wipplesnit | Snowanna Rainbeau | Minty Sakura | Rancis Fluggerbutter | Jubileena Bing-Bing | Swizzle Malarkey | Candlehead | Bianca | Bernie
Introdotti in Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-
Spettro di Aqua
Introdotti in Kingdom Hearts III
Roxas | Xion | Naminé | Ralph Spaccatutto | Hermes | Apollo | Atena | Ibid | Calliope | Clio | Melpomene | Tersicore | Thalia |
Piccolo Chef | Soldatini Verdi | Slinky | Zurg | Andy | Molly | Signora Davis | Reptillius Maximus | Il Chierico | Rapunzel | Flynn Rider | Pascal | Maximus | Madre Gothel | Re Frederic | Regina Arianna | Capitano delle Guardie | Sulley | Mike | Boo | Randall |
Agente del CDA | Agente del CDA (00902) | Agente del CDA (00903) | Needleman | Smitty | Ragazzo del Camper |
Madre del Camper | Marshmellow | Hans | Lupi | Tia Dalma | Joshamee Gibbs | Cutler Beckett | Kraken | Ammand | Chevalle | Ching |
Jocard | Sumbhajee Angria | Eduardo Villanueva | Hiro Hamada | Baymax | Go Go Tomago | Honey Lemon | Wasabi | Fred |
Baymax Originale | Tadashi Hamada | Effalumpo | Gigas: Classe Potenza | Gigas: Classe Velocità | Gigas: Classe Tiratore |
Beasts & Bugs | Animali Patchwork | Animali Patchwork (Leone) | Droidi Aerei | Droidi Aerei (Blu) | Droidi Aerei (Verdi) |
Animali Rimbalzanti | Animali Rimbalzanti (Gatto) | Animali Rimbalzanti (Maiale) | Animali Rimbalzanti (Elefante) |
Animali Rimbalzanti (Mucca) | Animali Rimbalzanti (Rana) | Distruttore Supremo | Ambra Angelica | Stella Senza Nome | Soggetto X | Copie di Xehanort | Yozora | Bahamuth | Ifrit (Dissidia) | Odin | Leviatano (Dissidia) | Ramuh (Dissidia) | Alexander | Kyactus |
Rumplewatt | Pico De Paperis | Gatto Nipp | Champ | Kongo | Scienziato Pazzo | Felix Aggiustatutto | Auguste Gusteau
Introdotti in Kingdom Hearts III ReMind
Dati Copia di Xion | Dati Copia di Giovane Xehanort | Dati Copia di Terra-Xehanort | Dati Copia del Maestro Xehanort
Introdotti in Kingdom Hearts III (Manga)
Afrodite | Efesto | Dionisio | Cavallo di Ade
Introdotti in Kingdom Hearts Dark Road
Hermod | Bragi | Urd | Vor | Baldr
Signori del Keyblade
Maestri del Keyblade
Il Maestro dei Maestri | Braig | Ira | Aced | Invi | Gula | Ava | Maestro Odin | Maestro Xehanort | Maestro Eraqus | Yen Sid | Aqua | Terra-Xehanort | Re Topolino | Xigbar | Riku
Prescelti del Keyblade
Giocatore | Ephemer | Skuld | Ventus | Brain | Lauriam | Strelitzia | Elrena | Myde | Rulod | Soggetto X | Denti di Leone |
Giovane Xehanort | Urd | Vor | Bragi | Hermod | Terra | Volontà Residua | Vanitas | Sora | Roxas | Xion | Sora Virtuale | Kairi |
Incubo - Ventus Corazzato | Axel / Lea | Heartless di Sora | Copia di Riku
Falsi Prescelti del Keyblade
Senzacuore | Armatura di Eraqus | Anti-Sora | Zexion | Anti-Riku | Il Genio | Falso Terra | Falso Ventus | Falsa Aqua |
I Pensieri di Vanitas | ??? (Roxas) | Spettro di Aqua | Copie di Xehanort | Dati Copia di Xion | Dati Copia di Roxas |
Dati Copia di Giovane Xehanort | Dati Copia di Vanitas | Dati Copia di Terra-Xehanort | Dati Copia del Maestro Xehanort
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.