Kingdom Hearts, l'enciclopedia dei mondi Wiki
Advertisement

Quote rosso1.png La battaglia contro l'Oscurità non si è mai fermata. Non allora, non adesso. Quello che sta per accadere non è l'inizio della Guerra dei Keyblade. Anzi, metterà finalmente fine al conflitto. Quote rosso2.png

~ Il Maestro dei Maestri a Luxu, prima della battaglia al Cimitero

Le conseguenza dello scontro tra le Unioni di Auropoli.

La Guerra dei Keyblade (o Prima Guerra dei Keyblade) fu un tremendo conflitto, scoppiato durante l'Era Antica tra le tredici Oscurità e i Signori del Keyblade. Col passare del tempo si trasformò in una guerra civile, che portò la società dei Signori del Keyblade a combattersi nella Battaglia delle Unioni.[1] La successiva scomparsa di Kingdom Hearts portò l'Universo, nel giro di due anni, ad essere distrutto dall'Oscurità, in un evento chiamato Break.[2] Ciò decretò la fine della Guerra dei Keyblade.

Cause della guerra[]

Fase di guerra contro le Oscurità[]

All'alba dei tempi, l'apparizione del sacro e misterioso Kingdom Hearts introdusse la Luce nell'Universo, permettendo ad esseri viventi come i Qualcuno e i mondi di nascere per la prima volta in un universo che prima era vuoto e buio.[3] Tempo dopo, tredici esseri più antichi della Luce iniziarono la guerra. Non si sa perché lo fecero, ma se le loro intenzioni sono rimaste invariate nel tempo, il loro scopo sarebbe l'espansione e la conquista di tutti i mondi, presenti e futuri.

Fase di guerra civile[]

Con l'eccezione del Maestro dei Maestri, un veterano che combatté nella prima fase della guerra, nessuno sapeva che ci fosse mai stata (il che suggerisce che fosse l'unico sopravvissuto del suo schieramento). Egli viveva e governava ad Auropoli, sede della società dei Signori del Keyblade, organizzati in cinque Unioni e capitanati da un Veggente ciascuna. Il Maestro profetizzò che un grande conflitto avrebbe distrutto la Luce e visto l'Oscurità trionfare. Fu proprio il tentativo di impedire il compimento di questa profezia a farla avverare nella Battaglia delle Unioni.

Storia[]

Kingdom Hearts χ[]

Per misurarsi col nemico, l'Oscurità prese la forma di esseri simili ad umani, mentre i soldati della Luce che scesero in guerra per difendere i mondi uniti erano i primi Signori del Keyblade. A quei tempi infatti, esistevano già alcuni Signori (come un Maestro dei Maestri ancora ragazzo), sebbene in quel periodo non c'erano ancora dei Maestri del Keyblade.[1]

Sembra che ad un certo punto i Signori del Keyblade smisero di lottare, e in qualche modo il ricordo del conflitto si perse nei decenni.[4] Tuttavia la Guerra non si era mai fermata, continuando in ogni momento all'insaputa di tutti, mentre l'Oscurità si insinuava nei cuori delle persone e si evolveva assumendo nuove forme: gli Heartless.[1]

Tempo dopo, il primo Maestro del Keyblade scrisse il Libro delle Profezie, un tomo che riportava la storia futura, il quale avvisava di una fantomatica guerra in arrivo, che avrebbe visto l'Oscurità vincere e la Luce scomparire insieme all'Universo; di questo libro fece cinque copie per i suoi apprendisti, i Veggenti a comando delle Unioni e di Auropoli.[5] Il Maestro dei Maestri in realtà sapeva che quello profetizzato era l'atto finale della Guerra dei Keyblade e non il suo il suo arrivo, ma non lo disse ai suoi allievi.[1] Diede alla Veggente Ava il compito di reclutare i migliori signori delle Unioni in una fazione segreta, che invece di combattere quando la guerra sarebbe scoppiata, avrebbe dovuto far rinascere con la Luce nei loro cuori l'universo cancellato dalle ombre, dopo aver emigrato nella dimensione Unchained.[1][6]

Lo scontro predetto si avverò. I Veggenti, cercando di fortificare le loro Unioni per prevenirlo, crearono attriti tra di esse e si ritrovarono a combattere all'ultimo sangue nel "luogo destinato", dove un/a portatore/trice del Keyblade si distinse, anche se dopo aver combattuto i quattro Veggenti avversari crollò esausto e ferito, prima che Ephemer dei Denti di Leone lo prendesse col suo gruppo e lo portasse in salvo. Nessuno venne coronato vincitore: il χ-blade venne evocato solo per finire in venti pezzi (7 di luce e 13 di tenebra) e Kingdom Hearts cadde nel Reame dell'Oscurità.[7] Senza la sua fonte di Luce, l'universo venne inglobato dall'Oscurità e scomparve nel nulla. Tuttavia, i Denti di Leone riuscirono a fuggire nel mondo Unchained, da dove adempierono al loro compito ricreando il vecchio universo, anche se ogni mondo era diventato isolato dagli altri.[1]

La storia della Guerra dei Keyblade passò alla leggenda e il Keyblade venne rappresentato sia come arma di salvezza del mondo da minacce esterne e interne e sia come portatore di caos e distruzione.

L'interesse di Xehanort[]

Un millennio dopo, un Maestro del Keyblade di nome Xehanort fece ricerche sulla Guerra dei Keyblade e decise di svelare i misteri di ciò che accadde alla fine della Guerra dei Keyblade attraverso la creazione dell' X-Blade, la convocazione di Kingdom Hearts e l'avvio di un'altra Guerra dei Keyblade. La sua motivazione era quella di ricreare l'universo come un perfetto equilibrio tra luce e oscurità pura, un equilibrio che lui credeva ormai perduto nel mondo attuale.

Tempo dopo il Maestro Xehanort e il Maestro Eraqus fanno una discussione sulla guerra dopo aver sentito leggende su di essa, il suo amico Eraqus cercò di fermarlo ma venne ferito dall' Occhio che Scruta di Xehanort e lui credette che Xehanort ha ceduto alle tenebre. Anni dopo, il Maestro Xehanort tenta di forgiare L'X-Blade mettendo l'uno contro l'altro un cuore di pura luce e un cuore di pura oscurità. A tal fine, rimuove forzatamente l'oscurità dal cuore del suo allievo, Ventus, creando Vanitas. Quando Ventus sopravvive a malapena al processo, Xehanort affida ad Eraqus il suo allievo Ventus, sperando che la sua luce diventi abbastanza forte da permettergli di affrontare Vanitas. Alla fine, manipola Ventus per combattere Vanitas al Cimitero dei Keyblade e creò l'X-Blade ma tuttavia, l'unione era incompleta l'arma viene distrutta facilmente dagli sforzi combinati di Aqua e Ventus (ma il cuore di Ventus se ne andò e si ritirò nel cuore di Sora).

Quando il Maestro Xehanort (che si era impossessato del corpo di Terra) recuperò lentamente la memoria come apprendista di Ansem il Saggio, Lui e Braig, che in realtà è Luxu il cui compito era quello di vegliare lui e il suo Keyblade e di scatenare un altra guerra dei Keyblade per raggiungere uno dehanno avuto successo negli esperimenti dei cuori per produrre Heartless, e quando Ansem li proibisce, esso e gli altri apprendisti, Dilan, Even, Aeleus e Ienzo lo bandiscono nel Reame dell'Oscurità e Xehanort ruba il nome di Ansem. Alla fine, Xehanort riacquista del tutto la memoria e trasforma gli altri apprendisti e se stesso in dei Nessuno, diventando i fondatori dell'Organizzazione XIII, un gruppo di tredici Nessuno con l'intenzione di ospitare un pezzo di cuore del Maestro Xehanort essendo il vero modo per forgiare l'χ- Blade. Ma ben sapendo che nel corso del tempo, i Nessuno cominceranno a sviluppare cuori e personalità propria, l'Heartless di Xehanort , viaggia indietro nel tempo e contatta il Giovane Xehanort , concedendogli la possibilità di viaggiare nel tempo e cominciare raccogliendo varie incarnazioni di se stesso insieme come un piano di backup.

Xehanort ora diviso in Heartless e Nessuno continua i suoi piani per cercare i cuori puri di luce e completare la prima Organizzazione XIII tramite i loro Kingdom Hearts artificiali (oltre che trovare una soluzione per accedere al Vero Kingdom Hearts). Ma nel corso del tempo i piani di Xehanort cominciarono a cadere a causa di un eroe del Keyblade, Sora e i suoi amici che avevano sconfitto le sue controparti. Tuttavia con la distruzione delle sue controparti, il Maestro Xehanort e Terra vennero ricompletati ma il cuore del ragazzo era ancora nelle grinfie di Colui che sta Dietro e il Giovane Xehanort prende il cuore del Maestro Xehanort del passato e lo rimette nel corpo di Terra facendo rinascere Terra-Xehanort e divenne membro dell'Organizzazione XIII assieme a Xemnas, Ansem, Studioso dell'Oscurità, Xigbar, Saix, Vanitas, Marluxia, Larxene, Luxord, Riku Oscuro (oltre al leader, Maestro Xehanort e Giovane Xehanort).

Quando Riku sconfisse il Giovane Xehanort, il maestro Xehanort appare nel Castello che non Esiste rivelando agli eroi i suoi piani agli eroi e cercò di trasformare Sora nel tredicesimo membro della sua nuova Organizzazione XIII ma egli fallì poichè Lea lo salva e prima di sparire con la sua nuova Organizzazione XIII,il Maestro Xehanort annuncia che la Seconda Guerra dei Keyblade era ormai imminente

La Seconda Guerra dei Keyblade[]

La Seconda Guerra dei Keyblade fu il secondo conflitto in cui il χ-blade venne evocato con successo per il potere di Kingdom Hearts.

Iniziò con la separazione dei Guardiani della Luce nel labirinto di pietra, e terminò con la riforgiatura del χ-blade decretando la vittoria della Vera Organizzazione XIII e la sconfitta dei Guardiani, che tentarono di impedirlo.

per maggiori informazioni Vedi: Seconda Guerra dei Keyblade[]

Video[]

-ITA-_Kingdom_Hearts_Union_χ_-_La_Guerra_del_Keyblade_Evento_completo_IN_ITALIANO_(parte_1,_2,_3)

-ITA- Kingdom Hearts Union χ - La Guerra del Keyblade Evento completo IN ITALIANO (parte 1, 2, 3)

Evento di Kingdom Hearts Union χ diviso in tre parti, iniziato il 03 Settembre 2019 e concluso il 04 Ottobre 2019.

Narra gli eventi della seconda parte della Prima Guerra dei Keyblade, vissuta attraverso gli occhi di un giovane detentore. Questo evento è la trasposizione dei fatti visti nel finale di Kingdom Hearts χ PC, esclusiva giapponese che, finalmente, 3 anni dopo sono stati resi disponibili per tutti nella versione globale Kingdom Hearts Union χ per smartphone.

Curiosità[]

  • La Guerra dei Keyblade viene "accennata" per la prima volta nel primo Kingdom Hearts tramite ad una visione di Sora.

Note[]

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 Kingdom Hearts Union χ, quest 905-910 - prima che l'inevitabile scontro predetto dal Maestro dei Maestri si consumi, egli rivela a Luxu quando la Guerra del Keyblade effettivamente iniziò, tra chi veniva combattuta al tempo e che essa infuria sempre (persino durante la loro conversazione). Leggendo il Libro delle Profezie sul tavolo, predice il destino che attende l'Universo e il successo dei sopravvissuti per farlo rinascere.
  2. Kingdom Hearts III ReMind — Sora visita un monumento a Scala ad Caelum che mostra che, tra la sua costruzione e il suo passato come Auropoli (Daybreak Town), c'è un'immagine apocalittica dal cielo rosso intitolata "Break". Lo stesso cielo è visibile quando Skuld ed Ephemer tornano nel mondo reale dopo due anni in Unchained, constatando che il mondo sta per finire.
  3. Kingdom Hearts III - uno sconfitto Maestro Xehanort racconta la nascita dell'Universo e della Luce.
  4. Kingdom Hearts Union χ, quest 905-910 - sebbene non sia passato molto tempo da quando il Maestro dei Maestri era un ragazzo (alcuni decenni a giudicare dalla sua voce), solo lui sembra ricordare delle battaglie della prima fase della Guerra. Luxu rimane sbalordito nello scoprirlo, e né i Veggenti né i loro Signori danno mai segno di esserne a conoscenza.
  5. Kingdom Hearts χ Back Cover - il Maestro parla con Ira della pagina predicente la Guerra, a suo dire inevitabile.
  6. Kingdom Hearts χ Back Cover - il Maestro dà ad Ava il suo ruolo.
  7. Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance - Yen Sid racconta a Sora e Riku la storia di Kingdom Hearts e del χ-blade. Successivamente anche il Maestro Xehanort la racconta.
Advertisement