FANDOM


Fiume senza Tempo
Timeless River KHII
Inglese Timeless River
Giochi Kingdom Hearts II
Alleati Capitano Pietro
Origine Steamboat Willie

Il Fiume senza Tempo è un mondo del passato, apparso in Kingdom Hearts II. L'unico modo per accedere a questo mondo è la porta nella Sala della Prima Pietra, nel Castello Disney. Il Fiume senza Tempo è solamente la versione passata della Città Disney, prima che arrivasse il "colore" e prima che fosse costruito il Castello. E' largamente basato sul cortometraggio Steamboat Willie (1928), che segnò l'esordio di Topolino (e anche di Pietro), ma in questo mondo si possono ritrovare anche cenni ad altri storici cortometraggi Disney con protagonisti i classici personaggi.

In questo mondo risentono del cambiamento anche gli Heartless al comando di Pietro: qui hanno infatti, oltre al bianco e nero, anche un aspetto molto più bizzarro e giocoso, come aeroplani e martelli che attaccano Sora.

StoriaModifica

Kingdom Hearts IIModifica

Sora, Paperino e Pippo arrivano al Castello Disney dove ad attenderli ci sono Cip e Ciop e la regina Minni. Il castello è assediato dagli Heartless, e la regina Minni teme per la Prima Pietra della Luce, la prima pietra posata del castello che, grazie al suo immenso potere che emana, protegge il mondo dagli Heartless facendo sì che non entrino nel castello o nei dintorni. Sora aiuta la regina Minni ad arrivare alla Sala della Prima Pietra, e qui scoprono che è stata lanciata una potente maledizione sulla Pietra, una sorta di guscio protettivo di rovi, che ricorda molto lo stile di Malefica la cui strega si presenterà sotto forma di immagine minacciando di voler conquistare l'immenso maniero. I tre amici si dirigono alla Fortezza Oscura per chiedere l'aiuto di Merlino, e questi, tornato nel castello, fa comparire magicamente una porta, e dice che tutti i problemi derivano da quello che si trova dietro alla porta.
Monocromo

Il Monocromo, Keyblade acquisito da Sora alla fine del mondo

Sora e i suoi amici decidono di entrare, e si ritrovano in un mondo diverso da quelli che hanno sempre visitato: sono tornati indietro nel tempo. Nel Fiume senza Tempo incontrano tanti loro amici nei loro "design" originali (nel buon stile Disney, i personaggi non invecchiano mai), come Chiquita, Clarabella e Orazio, insieme al maldestro Pietro Gambadilegno, comandante del battello Willie. Topolino, allora non ancora re, è il mozzo di questa nave, ma sta fronteggiando una grave crisi, perchè alcuni Heartless, non si sa come, sono entrati nel Fiume senza Tempo. Dopo aver eliminato questi Heartless e aver aiutato Topolino, Sora scopre che dietro a tutto questo ci sono Malefica e Pietro Gambadilegno (quello attuale), che stanno cercando di prendere possesso del Castello Disney. Sora e gli altri impediscono a Pietro Attuale di scappare con la Willie con la Prima Pietra, e poi lo sconfiggono alla banchina del porto, dove, con l'aiuto del Pietro Vecchio, rompono la maledizione che Malefica aveva lanciato sul castello con l'aiuto del losco Pietro.

LuoghiModifica

La Porta sul passato catapulta il gruppo direttamente sulla Collina della Prima Pietra, la collina sulla quale si trova appunto la Prima Pietra della Luce. E' un luogo molto diverso da quello che Sora e gli altri conoscono. Si tratta semplicemente di una collinetta, senza case nè costruzioni, nè edifici o palazzi in lontananza. Può anche forse trattarsi di una piazza della città, in quanto in quest'area ci sono sempre Orazio, Clarabella e Chiquita. A est della collina c'è il Molo, dove è ormeggiato il vaporetto di Pietro. Proseguendo, è possibile esplorare la zona circostante al Canale della città. Un'altra area esplorabile è la Banchina, probabilmente la zona di rifornimento del porto.

Sulla collina, poi, compariranno anche le Finestre sul Tempo, ognuna delle quali porta ad una zona diversa dalle altre

  • il Cantiere, una elevatissima impalcatura di un imponenete edificio che sta per essere costruito (forse lo stesso Castello)
  • Lilliput, una città in miniatura, dove Sora e gli Heartless sono una sorta di giganti che lottano sopra di essi. Al centro di Lilliput c'è anche una grande torre armata, che serve agli abitanti per difendersi
  • L'Incendio riguarda un palazzo di 6 piani in fiamme. Topolino, che fa il pompiere, fugge di fronte all'arrivo degli Heartless, e toccherà a Sora risolvere la situazione
  • la Casa di Topolino, della quale però è esplorabile solamente il salotto, che contiene un divano, il caminetto, alcuni armadi e anche un albero di Natale.

Design dei personaggiModifica

Come in altri mondi, anche nel Fiume senza Tempo Sora, Paperino e Pippo cambiano il proprio aspetto quando arrivano sulla Collina della Prima Pietra. Tutti e 3 sono in bianco e nero, hanno lineamenti stilizzati. Paperino e Pippo riprendono il loro aspetto dei cortometraggi della metà del Novecento. Paperino ha il becco più allungato, la blusa da marinaio è più stretta, e le zampe sono più scure del becco. Pippo diventa invece molto più magro, con abiti abbastanza trasandati, senza pantaloni e con solamente una piccola giacchetta. Anche Sora cambia aspetto, che diventa più stilizzato e meno particolareggiato, ne risentono soprattutto gli abiti, e gli occhi, che diventano semplici ovali neri.

A differenza di Sora, Paperino e Pippo, Pietro (attuale) non cambia il suo aspetto, ma diventa solamente in bianco e nero. Forse i creatori hanno voluto evitare confusione con il Pietro del passato.

AbitantiModifica

NemiciModifica

HeartlessModifica

AltriModifica

CuriositàModifica

  • Per scoprire cosa è successo nel Fiume senza Tempo, bisogna completare le Finestre sul Passato, 4 scontri le cui ambientazioni (non ovviamente gli Heartless) sono prese da alcuni dei primi cortometraggi di Topolino. La finestra de L'incendio, per esempio, è presa dal cortometraggio del 1930 The Fire Fighters. Un altro esempio: la finestra de Il cantiere è presa dal cartone animato del 1933 Building a Building, dove, tra l'altro, compaiono anche Pietro e Minni.
  • E' molto strano che non vengano visti gli "Io" passati di Paperino e Pippo. Forse i creatori hanno voluto impedire di creare situazioni difficili, in quanto si sarebbe creato un paradosso temporale.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.