I Confini del Mondo
CONFINI DEL MONDO.png
Origine Kingdom Hearts
Sovrano Ansem (ex)
Abitanti Heartless
Sub-Mondi Prigione del Mondo
Regno Di Mezzo
Introdotto in Kingdom Hearts
Appare Kingdom Hearts

Kingdom Hearts Re: Chain of Memories (cameo)
Kingdom Hearts II (cameo)
Kingdom Hearts III (cameo)

Quote rosso1.png Gawrsh! Questo è ciò che resta dei Mondi distrutti dagli Heartless? Quote rosso2.png

~ Pippo


I Confini del Mondo (エンドオブザワールド Endo obu za Wārudo) era il mondo degli Heartless, formato unicamente da oscurità, pezzi di gummi e frammenti di mondi distrutti. La sua distruzione in Kingdom Hearts ha ricreato i Mondi che erano stati consumati.[1]

Ambientazione[modifica | modifica sorgente]

I Confini del Mondo si potrebbe definire come il mondo più insolito e originale, e il più grande del primo capitolo. Vi sono numerosi luoghi visitabili:

  • Spazio Infinito

    Ingresso per l'Oscurità (闇への入口 Yami e no Iriguchi): grotta che si raggiunge allo sbarco. C'è un Punto di Salvataggio.
  • Spazio Infinito (果ての魔空 Hate no Masora): uno spazio piano e sconfinato ove si scorgono frammenti di roccia ovunque fluttuanti nel vuoto e un pallido tramonto. In realtà pavimento e muri sono visibili solo agli Heartless o da chi ne viene catturato. I frammenti di roccia sembrano inoltre formare frecce per dire dove andare per evitare i muri.
  • Il Crepaccio

    Crepaccio (巨大クレバス Kyodai Kurebasu): un canyon formato da vari livelli di rupi e faglie, pieno di minerali, gummi e delle sorte di ragnetele, da cui è accessibile la Prigione del Mondo.
  • Terra degli stregoni (魔人の地 Majin no Ji): landa di uscita dalla Prigione del Mondo, tetra e nefasta. È composta da tre corridoi dove ci sono frammenti dei mondi Dominio Incantato (si possono vedere i resti delle torre del castello di Aurora e gli alberi del bosco), il Bosco dei Nani (Sono presenti i resti degli alberi demoniaci del bosco e della casa dei nani), il Castello dei Sogni (sono presenti alcune sculture in pietra distrutte) e il Castello della Bestia (dove è presente una vetrata del castello).
  • Mondi Confusi (交じり合う世界 Majiriau Sekai): caverna verde fosforescente, sorvegliata da un Behemoth e altre centinaia di Heartless, che bisogna sconfiggere per completare il portale a forma di Emblema che porta oltre.
  • Ultimo Respiro

    Ultimo Respiro (最後の休息 Saigo no Kyūsoku): l’ultimo luogo sicuro, una piccola camera di roccia con acqua che sgorga in delle bacinelle colorate, un Punto di Salvataggio e una porta che conduce alle Isole del Ricordo.
  • Isole del Ricordo

    Isole del Ricordo (想い出の島 Omoide no Shima):[2] copia oscura delle Isole del Destino composta dai suoi resti, ma il mare diventa viola, l'isolotto e la casetta scompaiono e la spiaggia "crolla" come fosse di pietra. Inoltre la vegetazione diventa molto più oscura e selvaggia e l'albero più grande dell'isola si squarcia lasciando un'area cava al suo interno.
  • Ansem muore davanti alla Porta dell'Oscurità.

    Porta dell'Oscurità (闇の扉 Yami no Tobira) gigantesca porta bianca sopra un sentiero di alberi grigi, immersa nel buio più totale e dove chi non sa volare cade ne vuoto. Conduce al Kingdom Hearts.
  • Kingdom Hearts dei Cuori dei Mondi (キングダムハーツ  オブワールド心 Kingudamu Hātsu): una versione artificiale del vero Kingdom Hearts, creato su ordine di Ansem unendo i Cuori di molti mondi rubati dagli Heartless, con l'intenzione di usare il suo potere per invadere il Reame della Luce.[3]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Kingdom Hearts[modifica | modifica sorgente]

Sora, Paperino e Pippo quando visitano questo mondo capirono che era il mondo degli Heartless e temevano a quel che sarebbe successo al mondo e a loro dopo la sconfitta di Ansem; tuttavia, secondo Pippo il mondo sarebbe sparito, ma loro si sarebbero salvati. Inizialmente percorsero lo spazio dove affrontano numerosi Heartless, poi vanno alla Prigione dei Mondi; una volta usciti vedono i resti di altri mondi e poi si ritrovano contro molti altri Heartless di guardia che vengono anch'essi distrutti.

Allora si apre una porta e vi entrano, ritrovandosi in quelle che sembrano essere le Isole del Destino, ma sentono la voce di Ansem e piano piano il mondo si corrompe di oscurità; a questo punto vedono Riku che osserva il mare sulla spiaggia ma Sora, avvicinandosi a lui, capisce che è Ansem, il quale riprende le sue sembianze e, dopo aver detto che il cuore appartiene alle tenebre, Ansem evoca il il suo guardiano e iniziano a combattere, ma Sora e gli altri riescono a sconfiggerli e, visto che Ansem e il guardiano tentano di fuggire da un'enorme crepa appena creata, Sora li insegue (anche se Paperino e Pippo rimangono indietro) e affronta e sconfigge Darkside e di nuovo Ansem il suo Guardiano (Figura Oscura) che riesce nuovamente a sconfiggere.

A questo punto Sora e gli altri si ritrovano in un luogo oscuro dove vedono Kingdom Hearts e Ansem trasformato in Mondo del Chaos che risucchia Paperino e Pippo; cosi Sora lo affronta e lo sconfigge, poi entra al suo interno per salvare i suoi amici, venendo assalito da moltissimi Shadow che sconfigge, dopodiché indebolisce il Nucleo e ne esce. In seguito distrugge le Artiglierie e entra nuovamente dentro Mondo del Chaos dove trova Pippo e molti Darkball (che riescono a sconfiggere). Sora e Pippo indeboliscono il Nucleo ancora e escono per poi affrontare e uccidere Volto per entrarci e salvare Paperino da moltissimi Invisibili che vengono sconfitti, in questo modo il Nucleo viene distrutto e loro escono da dentro Volto. Infine distruggono il Nucleo Principale e affrontano Mondo del Chaos un'ultima volta che esplode tornando Ansem.

Qui Sora dice ad Ansem che Kingdom Hearts è la luce, e lo studioso dell'Oscurità sparisce. A questo punto Sora, Paperino e Pippo tentano di chiudere Kingdom Hearts, ma è solo grazie all'aiuto di Riku e del Re Topolino che stavano dentro che ci riescono. In questo istante Sora vede Kairi (arrivata li per motivi sconosciuti) e si dicono addio poco prima che lei sparica, ma solo dopo che Sora le promette che riuscirà a tornare da lei. Le Isole del Destino vengono ricostituite con la scomparsa dei Confini del Mondo, mentre Sora, Paperino e Pippo finiscono non si sa come nel Castello dell'Oblio.

Kingdom Hearts Re: Chain of Memories[modifica | modifica sorgente]

I Confini del Mondo compare in un flashback di Sora quando ripensa a quando ha sconfitto Ansem e chiuso Kingdom Hearts.

Kingdom Hearts II[modifica | modifica sorgente]

I Confini del Mondo appaiono semplicemente nei sogni di Roxas dove vede la prima avventura di Sora.

Kingdom Hearts III[modifica | modifica sorgente]

I Confini del Mondo compaiono in un flashback, poco prima del primo scontro tra Ansem e Sora. Momento che Sora ricorda quando Riku Oscuro gli parla del suo primo vero nemico.

Abitanti[modifica | modifica sorgente]

Heartless[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Inizialmente doveva apparire un'altra zona: la Crumbling Island dove si doveva affrontare Dark-Riku una terza volta, ma è stata rimossa come il boss.
  • Nel mondo è possibile vedere frammenti del Dominio Incantato, il Bosco dei Nani, il Castello dei Sogni e il Castello della Bestia.
  • I Confini del Mondo è l'esatto opposto del Mondo che non Esiste (il mondo dei Nessuno), infatti quest'ultimo è un mondo industriale, mentre i Confini del Mondo è molto più naturalistico. Ciò è dovuto al fatto che gli Heartless sono istintivi, mentre i Nessuno usano l'intelletto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Kingdom Hearts - Kairi ritorna alle Isole del Destino a fine gioco.
  2. Kingdom Hearts - il nome della copia oscura delle Isole è visibile nel menù di pausa del gioco.
  3. Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage- il Re dice ad Aqua che quel Kingdom Hearts non è l'originale che conosce, ma è fatto allo stesso modo, solo più piccolo e debole.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.